Jaguar XJ Greatest Hits, la versione rock per gli Iron Maiden

Al Salone di Ginevra Jaguar presenterà il nuovo modello di XJ creato appositamente per il batterista degli Iron Maiden, Nicko McBrain.

Quest’anno Jaguar lancia la sua prima auto elettrica e, inoltre, festeggia i 50 anni di uno dei modelli simbolo della casa, la XJ. Per celebrare il cinquantesimo, vi saranno diverse iniziative. Al Salone di Ginevra iniziano i festeggiamenti con la presentazione del restomod di una KJ6 del 1984, creata per Nicko McBrain, batterista degli Iron Maiden e collezionista del marchio.

Il musicista ha numerose passioni, come il golf, gli aerei e ovviamente l’immancabile heavy metal, ma tra queste troviamo anche, non per ultimo, il grande amore per i motori.

Gli specialisti di Jaguar Land Rover Classic Works hanno restaurato l’esemplare originale aggiungendo ovviamente diverse componenti in chiave moderna. Modifiche agli interni, agli esterni e alla meccanica: nuovo assetto regolabile, il motore a sei cilindri in linea da 4.2 litri oggi sfrutta tre carburatori di derivazione E-type e un nuovo impianto di scarico sportivo.

Per quanto concerne gli esterni, nuova verniciatura Mauve, paraurti con fari Led e passaruota allargati per cerchi in lega 18’’ con pneumatici Pirelli 235/45. Serbatoio con doppio tappo cromato abbinato alle maniglie delle portiere e agli specchietti. Miglior confort di marcia grazie alle guarnizioni per le portiere e ai pannelli fonoassorbenti.

L’auto dispone ancora delle chiavi originali, ma è stato installato il sistema di chiusura centralizzata con telecomando e l’accensione a pulsante, per migliorare la praticità della vettura. È stato inoltre aggiunto il condizionatore. Non dimentichiamo che il modello è destinato ad un musicista di fama mondiale, per cui una delle cose fondamentali che non poteva mancare è l’impianto audio degno di nota: sistema di infotainment con altoparlanti di potenza complessiva di 1.100 W.

Parlando degli interni, l’abitacolo è interamente rivestito in pelle Pimento red con piping nero, le finiture sono super originali: ad esempio i pedali sono ispirati alle batterie e sul volante appare l’incisione del nome Eddie Growler, la mascotte del batterista Nicko degli Iron Maiden.

Per la restaurazione completa del restomod, ben 4000 componenti rinnovate e rifiniture con materiali esclusivi, sono state impiegate più di 3500 ore di lavoro.

Nicko McBrain ha confessato di avere altre due XJ e che questa è stata battezzata affettuosamente Johnny 3. Si dichiara entusiasta del lavoro svolto e del risultato raggiunto da Jaguar Classic, è molto fiero di mostrare l’opera al Salone di Ginevra, la versione Greatest Hits di XJ.

Jaguar XJ Greatest Hits, la versione rock per gli Iron Maiden

MOTORI Jaguar XJ Greatest Hits, la versione rock per gli Iron Maiden