Jaguar e Google insieme per misurare la qualità dell’aria

Il progetto, in scena lungo le strade di Dublino, permetterà anche l’aggiornamento di Google Maps

Un’auto non solo rispettosa della qualità dell’aria, ma anche guardiana del livello di inquinamento. È l’elettrica Jaguar I-Pace, dotata, in seguito alla partnership con Google, di speciali sensori e strumenti necessari ad analizzare la qualità dell’aria.

Il SUV compatto britannico 100% elettrico, nominato Auto dell’anno nel 2019 e World Car of the Year a New York nel medesimo anno, è il primo veicolo che, grazie alla collaborazione con Google, potrà sia aggiornare Google Maps, sia misurare, strada per strada, la qualità dell’aria. Il progetto, della durata di 12 mesi, prevede l’utilizzo della I-Pace per le vie di Dublino. Verranno captate le emissioni di biossido di azoto e di carbonio, oltre al particolato fine.

I sensori, attraverso i quali la vettura descriverà l’aria della capitale irlandese, sono stati sviluppati dalla azienda Aclima. Gli ingegneri del Gruppo Jaguar Land Rover, invece, hanno modificato il SUV, integrando a bordo tutte le attrezzature di Google Street View, come le staffe da tetto per la videocamera, un lunotto con cablaggi e le inedite pulsantiere per i comandi.

Secondo Elena Allen, Project Manager for Business Development di Jaguar Land Rover, la partnership con Google è in piena linea con il percorso di priorità all’elettrico ed emissioni di CO2 zero per il 2039, intrapreso dallo storico marchio inglese e denominato ‘Reimagine’. In base a questo ambizioso piano, il brand d’oltremanica si doterà di una versione elettrica per ogni modello entro il 2030. Dal 2026, invece, Jaguar Land Rover dirà addio ai motori diesel. Sul banco di prova ci saranno inoltre propulsori a idrogeno e l’intera impostazione della produzione verrà riconvertita in ottica green a livello globale.

Google e Jaguar I-Pace per la qualità dell'aria di Dublino

La Jaguar I-Pace al servizio della qualità dell’aria di Dublino

Il SUV Jaguar I-Pace è alimentato da una batteria da 90 kWh. La sua autonomia è di 480 km a fronte di una potenza di 400 CV e a una coppia di 696 Nm. La trazione è integrale. Cronometro alla mano, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in soli 4,8 secondi. A bordo, la vettura offre la ionizzazione dell’aria e il filtraggio del particolato PM2.5. Infine uno sguardo alle dimensioni. I-Pace è lunga 468 cm, larga 190 cm ed è alta 157 cm. I posti sono 5, così come le porte, mentre la capacità di carico è di 577 litri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Jaguar e Google insieme per misurare la qualità dell’aria