Iveco, i nuovi autocarri militari per l’esercito tedesco

Fornisce la terza generazione di autocarri militari protetti GTF-8x8 ai soldati dell’esercito in Germania

Iveco Defence Vehicles, azienda di CNH Industrial N.V., si è aggiudicata un contratto quadro da parte delle forze armate tedesche che la vede trasformarsi nel fornitore ufficiale di fino a 1.048 camion Trakker militari, che dovranno essere consegnati tra il 2021 e il 2028 all’esercito.

Il progetto partirà con una prima tranche già stabilita, che prevede la consegna di un totale di 224 veicoli 8×8 militarizzati dalla gamma Trakker, che verranno forniti al cliente in cinque differenti configurazioni, e realizzati con la predisposizione per il trasporto di container standard ISO da 6 metri. Le configurazioni dei mezzi includeranno quelli allestiti con gru idrauliche e verricelli. Il contratto quadro stipulato da Iveco con l’esercito tedesco rappresenta una nuova pietra miliare molto significativa nella famiglia di mezzi GTF (Geschützte Transportfahrzeuge, veicoli da trasporto protetti) per le forze armate (qui il Muv dell’esercito italiano) della Germania.

Tutti i veicoli sono conformi alla normativa EURO 6 sulle emissioni (compatibile con il funzionamento a singolo carburante) e saranno forniti con cabina protetta, in grado di offrire tra i migliori livelli di protezione contro danni balistici, da mine, di tipo NBC (nucleare-biologico- chimico) e da IED (Improvised Explosive Device, ordigni esplosivi improvvisati).

I nuovi autocarri per l'esercito tedesco prodotti da Iveco

Iveco produce i nuovi autocarri militari per l’esercito tedesco

Non è la prima volta che la Iveco Defence Vehicles si cimenta in operazioni di questo tipo. In passato ha già fornito alle forze armate tedesche circa 2.000 veicoli dalla propria gamma di prodotti, molto ampia. Tra questi è stato realizzato anche un grande assortimento di versioni protette su misura, già largamente impiegate sul campo in vari scenari d’operazione.

Due anni fa avevamo visto l’impegno di Iveco Defence Vehicles nella “fornitura del design” per i veicoli anfibi 8×8 per la Marina Militare Usa. Componenti e servizi di base che hanno fatto parte di un contratto del valore di 400 milioni di dollari per i primi quattro anni, per supportare BAE Systems nell’ambito del contratto con l’US Marine Corps per la produzione degli Amphibious Combat Vehicles. La consociata CNH Industrial Iveco Defence Vehicles ha fornito il suo supporto.

Questo accadde nel 2018, quando Vincenzo Giannelli, Presidente e CEO di Iveco Defence Vehicles, dichiarò che fu un gran passo nella trasformazione della società in un attore del mercato globale. Un gran privilegio poter contribuire a costruire il futuro dei veicoli anfibi da combattimento della Marina Militare Americana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Iveco, i nuovi autocarri militari per l’esercito tedesco