Itinerari in Auto: Portogallo

Viaggiare con l'auto in Portogallo dona un senso di libertà. La stagione consigliata per scoprire questa nazione è l'estate. Ecco qua l'itinerario migliore

Guidare l’auto in Portogallo è un’esperienza di libertà assoluta. Il conducente dell’automobile avrà modo scoprire alcuni luoghi d’alto interesse turistico. Non a caso il Portogallo è una nazione piena d’importanti siti storici e culturali. Senza dimenticare le antiche tradizioni enogastronomiche, che qui vengono tramandate da generazione in generazione. Per viaggiare con l’auto in Portogallo è possibile utilizzare il telepass. È consigliato partire dalla città di Porto. Questa si trova nel nord del Portogallo e ospita alcuni luoghi di enorme importanza storica.

Tra di questi si può annoverare la Chiesa di Sao Joao, il Museo Etnografico, la Santa Casa da Misericordia e la Chiesa della Misericordia. Generalmente ci vuole un giorno intero per visitare tutte le attrattive turistiche di Porto. Dopo questa città, l’itinerario continua alla volta di Coimbra. Per strada è consigliato fermarsi a Luso per visitare la Serra di Buçaco. Vicino a Coimbra si trova Nazaré, un antico borgo di pescatori che ogni anno accoglie tanti curiosi.

Sulla strada per Nazaré l’automobilista può fermarsi a Fatima. Questa località è famosa per il suo santuario, ogni anno visitato da migliaia di pellegrini. Nei pressi di Fatima sorge il monastero di Santa Maria da Vitora. L’itinerario poi continua verso la capitale del Portogallo, Lisbona . Sulla strada per la più grande città del Portogallo, è fortemente consigliato fare una sosta a Obidos. Questo è un antico villaggio medievale, che ospita due gioielli d’architettura: la Chiesa di Santa Maria e il Castello.

Viaggiando in auto in Portogallo sarà facile arrivare a Lisbona e assaporare il caldo clima iberico. Qui il viaggiatore avrà modo di scoprire il castello di Sao Jorge, il quartiere dell’Alfama e di Belém, il celebre Monastero di Geronimo e la piazza del Rossio. Un giorno lo si deve dedicare alla visita della costa di Lisbona, prestando attenzione alle località Estoril, Sintra e Cascais. L’itinerario in auto poi continua verso sud, raggiungendo dopo 150 chilometri la città di Evora, patrimonio dell’Umanità UNESCO. Qui il turista dovrebbe visitare la Chiesa do Jesus e il castello di Sao Felipe.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Itinerari in Auto: Portogallo