In Italia età media delle auto sempre più alta

L'invecchiamento del parco auto circolante è da diversi anni in continua crescita, e l'attuale situazione internazionale non aiuta di certo

Le auto sono sempre più vecchie in Italia, e di conseguenze via via più inquinanti e soggette a rotture e problemi. Questo è lo scenario che emerge dal nuovo Book 2021 pubblicato da UNRAE, da cui sono emersi i numeri di una situazione tutt’altro che rosea. I motivi sono di varia natura, le prospettive future piuttosto nere a giudicare dalle dichiarazioni del direttore dell’associazione Andrea Cardinali che, riferendosi al parco auto italiano, ha affermato: “con questo tasso di rinnovo servirebbero 26 anni per sostituirlo tutto”.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)