Innotech Aspiron, un bolide da 1000 cv veloce come una freccia. Foto

E' una biposto dalla linea a freccia derivata dalla Corvette e realizzata in Europa pensando esclusivamente all'utilizzo in circuito

Il nome potrebbe ricordare un computer o un oggetto di elettronica domestica; invece Innotech Aspiron è una vettura particolarmente interessante per tutti gli appassionati della guida in circuito.

Si tratta infatti di una due posti scoperta, trattata come un’auto da corsa, per essere utilizzata come "track day car", vettura da utilizzare durante le ormai sempre più diffuse giornate in pista.

Si parte da una serie di componenti prelevati dalla Corvette, ma completamente trasformati e rielaborati con l’adozione di un telaio specifico, su cui poggia una carrozzeria aerodinamica a punta di freccia, con vistosi alettoni e la carenatura completa delle ruote anteriori.

Gli elementi meccanici, come le sospensioni, sono bene in vista, per la regolazione precisa dell’assetto e per ogni eventuale intervento meccanico, mentre l’intera struttura pesa intorno ai 760 kg, valore che fa immaginare prestazioni degne di una supercar.

Il tutto condito con i motori V8 derivati dalla Corvette o da altri veicoli prodotti da General Motors, che possono essere di varia potenza e tipologia, partendo da circa 500 CV e arrivando addirittura a 1.000 CV, attraverso una specifica (e costosa) elaborazione.

Il cambio, invece, è un po’ meno all’americana, e più adatto alla pista: si tratta di un 6 marce meccanico prodotto dall’inglese Ricardo, che trasmette la trazione alle ruote posteriori.

Molto efficaci anche i freni, adattati alle diverse potenze e motorizzazioni, così come i cerchi, di varie tipologie, ma tutti con misura da 18".

Ovviamente, le personalizzazioni in termini di colori e finiture sono praticamente infinite, sia per la carrozzeria che per lo spartano e sportivissimo abitacolo, con la possibilità di adottare optional di vario genere.

La Innotech Aspiron è realizzata in Europa ed ha un costo che parte da circa 114.000 euro, ma ai quali bisogna aggiungere le tasse; i modelli più potenti e personalizzati hanno ovviamente prezzi più alti, che vengono concordati direttamente su preventivo.

Chi è l’utente tipo un’auto simile? Secondo Innotech, si tratta di facoltosi e fortunati clienti che già possiedono un’altra supercar, come una Porsche, una Ferrari, una Lamborghini, ma che intendono avere un veicolo dalle caratteristiche mirate per la pista, e da usare solo per questo scopo. Potrebbe però essere anche un’auto da rendere disponibile per il noleggio agli appassionati di guida in circuito.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Innotech Aspiron, un bolide da 1000 cv veloce come una freccia. F...