Infiniti Q30 Concept: neon viola per piacere ai giovani. Foto

Francoforte come palcoscenico per il crossover del marchio premium che non scende a compromessi

Le concept sono la rappresentazione tangibile del concetto di design e tecnologia di una casa automobilistica, e come ogni anno in occasione dei saloni dell’auto è possibile ammirare numerosi modelli esposti.

Il marchio premium giapponese Infiniti ha presentato in occasione del Salone di Francoforte 2013 una concept che anticipa le forme della futura compatta premium: si chiama Infiniti Q30 Concept e rende bene l’idea di cosa verrà venduto a partire dal 2015.

Le forme sono state studiate per facilitare le manovre durante le fasi di parcheggio, condizione che nei suv e crossover è speso insidiosa, per le dimensioni delle vetture. L’esperienza del suo creatore Alfonso Albaisa alla scuola di Shiro Nakamura, anima stilistica di Nissan, è ben evidente nelle fluide linee disegnate sulle fiancate, come anche i canoni lineari della carrozzeria già sperimentati sulla Infiniti Q50 e sulle precedenti concept, Essence in primis.

Diversamente da come si può immaginare, questi esercizi di stile hanno l’obiettivo dichiarato di affascinare le giovani generazioni (e anche quelle meno appassionate di auto) con proposte non convenzionali: il target va quindi oltre al cliente-tipo che compra Audi A3, BMW Serie 1 e Mercedes-Benz Classe A.

L’esperienza è una condizione di cui far tesoro, e i prototipi precedenti quali Infiniti Etherea e Infiniti Emerg-e hanno anticipato alcune soluzioni ora presenti anche sulla Infiniti Q30 Concept: la calandra prominente, le ruote da 20” con inserti viola e specialmente gli elementi in carbonio che prendono spunto dalla Formnula 1 RB9 di Infiniti Reb Bull Racing.

Semplici casualità o mosse di marketing? Chissà, ma proprio grazie a questa scelte spunta spesso il nome di Sebastian Vettel, svelando la sua partecipazione nello sviluppo di questa nuova vettura.

Internamente i materiali e le finiture non scendono a compromessi: la scelta dei designer va nella direzione del massimo della ricercatezza e del lusso, che non punta a soluzioni futuristiche (tipiche delle concept) bensì reali, con le forme di plancia, portiere e comandi lasciano intuire un processo di sviluppo e design giunto praticamente alla fase conclusiva. Non mancano soluzioni ghiotte per il pubblico giovanile, tra le quali annoversiamo le luci al neon che creano atmosfera nell’abitacolo (e riprendono lo stesso colore adottato nella strumentazione) e il rivestimento di leve e manopole in "simil-rame" dal forte sapore evocativo.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Infiniti Q30 Concept: neon viola per piacere ai giovani. Foto