Infiniti Q30: arriva dal Giappone la sfida alle compatte premium tedesche

Al Salone di Francoforte Infiniti ha svelato la Q30, compatta premium con tratti da coupè e crossover

Assalto alle compatte: al Salone di Francoforte Infiniti ha presentato la nuova Q30, un’auto che riunisce caratteristiche di segmenti diversi con la quale il marchio giapponese vuole conquistare un ruolo importante sul mercato delle compatte premium, in particolare in Europa, dove è pronta ad affrontare le varie Volkswagen, Audi, Mercedes e Bmw.

“Q30 è scolpita, fortemente caratterizzante quanto lo era il prototipo (concept presentato nel 2013), volutamente non convenzionale e con un disegno degli interni asimmetrico. La vettura è stata progettata nel rispetto dei più alti standard per offrire un’esperienza di guida inconfondibilmente Infiniti – ha spiegato Roland Krüger, Presidente di Infiniti – Q30 permetterà ad Infiniti di raggiungere prima il suo obiettivo di essere uno dei maggiori produttori di auto premium al mondo”.

Disegnata dal giapponese Kei Kyu, già ‘autore’ delle concept Q80 Inspiration ed Essencea, la nuova Q30 è offerta nelle versioni ‘base’, Sport e Premium, è lunga 4.425 mm, alta nelle versioni Sport e Premium rispettivamente 1.495 e 1.475 mm, larga 2.083 mm e con un passo di 2,7 metri. In pratica, è a tutti gli effetti una compatta che mostra però anche eleganti tratti da coupé, come evidente nella linea del posteriore, e da crossover, come dimostrano l’altezza da terra di 1,49 metri e i dettagli in lacca nera utilizzati per enfatizzare i passaruota ed i longheroni laterali.

L’eleganza e la volontà di puntare al segmento Premium è evidente però soprattutto dell’interno dove è stata posta massima cura ai materiali (montanti e padiglione sono rivestiti in tessuto Dinamica) e al comfort, di viaggio e di guida, tanto che tra le caratteristiche spiccano l’Active Noise Cancellation, che abbassa il rumore del 10% rispetto ai veicoli concorrenti, il sistema McPherson sull’avantreno, che offre dimensioni e pesi contenuti, e lo schema Multilink sul retrotreno. Ampio anche il bagagliaio, che nonostante la linea sportiva garantisce 368 litri in configurazione standard.

A livello motoristico, il modello “base” offre un benzina 1.6 – da 122 o 156 CV – oppure due diesel – da 1.5 da 109 Cv e 2.2 da 170 Cv. Il cambio può essere manuale a sei velocità o automatico a sette marce a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission).

Discorso a parte meritano le versioni Sport e Premium. La prima, progettata per esaltare la guida sul misto, è 15 mm più bassa degli altri due modelli, ha paraurti sportivi, griglia frontale in colore nero lucido, minigonne, terminali di scarico ‘dark chrome’, volante sportivo e cerchi in lega da 19″. La Premium è invece caratterizzata da fendinebbia Led, cerchi in lega da 18″ e terminali di scarico rettangolari sdoppiati. Rispetto al modello base, Sport e Premium offrono anche un motore benzina 2.0 quattro cilindri da 211 CV.

Come da segmento, ampia pure la gamma dei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida: si va dall’Automatic Park Assistance con Around View Monitor (AVM) e Moving Object Detention (MOD) al Blind Spot Warning, dal Forward Collision Warning fino all’High Beam Assist e aal’Intelligent Cruise Control. A livello di infotainment, invece, ecco il sistema ‘privato’ Infiniti registrato con il marchio InTouch, introdotto per la prima volta sulla Q50 e ulteriormente sviluppato per l’applicazione sulla Q30, dove gli schermi touch-screen sono parte integrante della HMI (Human Machine Interface) particolarmente reattiva ed evoluta.

La commercializzazione della nuova Infiniti Q30 partirà prima della fine dell’anno inizialmente solo in alcuni mercato selezionati, per poi raggiungere tutti gli altri. Il listino prezzi italiano partirà da 24,990 euro per la versione base, arrivando fino ai 41.510 euro di quella top, optional, ovviamente, esclusi. Il pacchetto garanzia, infine, prevede 3 anni/100.000 km Full Kasko, 3 anni di garanzia contro i difetti di verniciatura e 12 anni di garanzia contro la perforazione dovuta a corrosione.

MOTORI Infiniti Q30: arriva dal Giappone la sfida alle compatte premium ...