Il prezzo del Maserati Levante

Partirà da circa 70.000 euro il prezzo della Maserati Levante, il nuovo SUV della casa emiliana

È stata presentata nelle scorse settimane la Maserati Levante, il primo SUV prodotto dalla casa di Modena, il cui nome si ispira anche all’indirizzo della sede storica, aperta nel corso del 1914 in Via Emilia di Levante a Bologna. Nel frattempo la casa emiliana ne ha fatta di strada, giungendo ad essere uno dei marchi di automobili di lusso più famosi nel mondo, grazie anche a molti modelli innovativi e originali. Il nuovo modello avrà prezzi che partono dai 72.000 euro e l’aspetto di un SUV vero e proprio, in modo da inserirsi nel mercato che oggi è occupato dalle Porsche Cayenne, o da BMW X6 e Range Rover Sport.

Si tratta di un importante passo della Maserati, che arricchisce il suo listino di una serie di vetture totalmente nuove; non esistevano infatti fino ad oggi vetture Maserati che non fossero delle berline, a due o quattro porte. La Levante è quindi, già solo per le sue linee, una totale novità per un’azienda che ha fatto dell’alta qualità il suo marchio di fabbrica. La vettura presentata al pubblico mostra chiaramente una nuova visione del SUV, che però si riallaccia a tutti i successi delle vetture che la hanno preceduta. Già da lontano si fa notare il profilo imponente di questo SUV, pensato per i tragitti medio lunghi, anche fuori città.

Nonostante il chiaro desiderio di rendere la Levante una vettura adatta anche all’off road, l’aspetto della parte anteriore si ispira in modo chiaro e netto al modello Alfieri, la coupé concept presentata nel corso del 2014: sua la forma della calandra e anche la forma delle prese d’aria che fanno bella mostra di sè nella parte bassa del muso. Il resto della vettura è invece del tutto originale, con un’impostazione molto aggressiva e delle linee massicce ma piacevoli e slanciate.

La nuova Maserati Levante monterà un motore a sei cilindri da 3000 cc, nelle due versioni diesel e benzina. Nel corso dei mesi alla gamma si dovrebbe aggiungere anche una versione ibrida, così come un motore diesel da 300 CV e un V8 già presente oggi sulla Quattroporte. La vettura presentata ha la trazione integrale Q4, per invitare chiaramente i futuri possessori di una Levante alla guida anche fuori strada o in condizioni difficili. All’interno troviamo un abitacolo firmato Ermenegildo Zegna e tutte le dotazioni di sicurezza ed elettroniche disponibili oggi sul mercato.

MOTORI Il prezzo del Maserati Levante