Hyundai Prophecy, a Ginevra sarà presentata la nuova concept

Il 3 marzo, in anteprima speciale, sarà presentata la nuova concept car di Hyundai

Dal 5 al 15 marzo 2020 sarà aperta al pubblico la nuova edizione del famosissimo Salone di Ginevra che si tiene ogni anno e che arriva alla sua 90esima edizione. In occasione della kermesse svizzera tante Case auto mostreranno nuovissimi modelli in anteprima.

Tra queste ci sarà anche Hyundai Motor Company, con la sua nuova concept car Prophecy, che sarà svelata il 3 marzo, in ambito del Salone, nei giorni prima dell’apertura dedicati esclusivamente alla stampa. La nuova vettura esprime il più recente linguaggio moderno di design del brand, innovativo e all’avanguardia.

La concept car Hyundai Prophecy sarà in esposizione alla kermesse svizzera dal 5 al 15 marzo 2020. In linea con la nuova cifra stilistica “Sensuous Sportiness” di Hyundai, la vettura mostra una splendida silhouette, accentuata da curve molto eleganti e raffinate che corrono sugli ampi passaruota posteriori per un’eccellente aerodinamica. Le fiancate posteriori creano una linea molto filante, l’auto mostra inoltre uno spoiler integrato e fanali a pixel.

SangYup Lee, Capo di Hyundai Global Design Center, ha dichiarato: “Prophecy non segue le tendenze, ma accentua una bellezza senza tempo che resisterà al futuro. Il suo iconico design sta per espandere il design di Hyundai verso orizzonti ancora più ampi”.

hyundai-concept-ev-prophecy

Fonte: Ufficio Stampa Hyundai

Il nome scelto riflette l’obiettivo della nuova concept car, ovvero quello di definire la direzione del futuro design delle vetture della Casa, affermandosi al contempo come un’icona per la gamma di veicoli elettrici del brand. Il concept EV Prophecy di Hyundai sarà svelato in anteprima mondiale il 3 marzo al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2020. Durante la presentazione la Casa illustrerà anche la nuova strategia di elettrificazione, che prende il nome di “Real Progress is in the Air”, ispirato alla nuova visione del brand e ai contenuti del Salone.

Hyundai si spinge verso il futuro anche con nuove forme di mobilità, in effetti abbiamo visto solo lo scorso mese di dicembre la presentazione del concept del primo veicolo volante della Casa. A Las Vegas il brand ha mostrato la propria idea di città del futuro, mettendo al centro dei veicoli e delle infrastrutture che consentiranno ai suoi abitanti di spostarsi in maniera agile e rispettosa dell’ambiente. Faranno il loro esordio nella città del Nevada i PAV e UAM targati Hyundai, acronimo di Personal Air Vehicle e Urban Air Mobility. Veicoli che rappresentano la risposta coreana al traffico, agli ingorghi e allo stress cittadino. Il primo è un veicolo volante, il secondo, invece, sarà l’hub terrestre che consentirà alle auto volanti di decollare e atterrare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Hyundai Prophecy, a Ginevra sarà presentata la nuova concept