Hyundai Bayon hybrid, la novità della Casa

La gamma dei SUV a listino per la Casa coreana si amplia con l’introduzione del nuovo Bayon

Un SUV dall’animo crossover, è il nuovo Hyundai Bayon, che completa il listino della Casa e che è stato creato e lanciato sul mercato per tutti coloro che cercano un’auto adatta agli spostamenti in città, ma anche ai viaggi più lunghi.

L’Urban SUV ibrido è stato progettato specificamente per l’Europa e posizionato nel segmento B, è il SUV Hyundai più compatto e potente, che entra a far parte di una gamma (quella dei SUV appunto) in continua espansione, per andare incontro al grande interesse che mostrano oggi i clienti di tutto il Vecchio Continente verso questa categoria di auto. Bayon vince grazie agli interni spaziosi, nonostante le dimensioni compatte, che lo rendono molto comodo per i brevi tragitti urbani, e alle funzioni intelligenti di sicurezza e connettività di ultima generazione.

La filosofia Sensuous Sportiness è quella che accompagna la Casa nella realizzazione del nuovo SUV compatto Bayon, una ricerca molto sofisticata dell’armonia tra lo stile dell’auto, la sua tecnologia, le proporzioni e l’architettura. All’esterno ci colpisce immediatamente l’ampia griglia che si apre verso il basso rafforzando la presenza su strada, il profilo laterale dona un aspetto cuneiforme e le luci dietro, a forma di freccia, sottolineano la dinamicità dell’auto.

Le linee e le proporzioni esterne evidenziano l’ampiezza del veicolo e gli donano un aspetto moderno; Hyundai Bayon è disponibile con cerchi in lega da 16 o 17 pollici e i colori a disposizione sono nove, incluso l’inedito di lancio, il Mangrove Green.

Gli interni invece sono spaziosi e ben illuminati. La Casa si è concentrata molto sulla massimizzazione del comfort dei passeggeri e dello spazio del bagagliaio, con i suoi 411 litri di partenza a disposizione. Luci ‘ambiente’ a LED, ultimo aggiornamento Hyundai Bluelink, funzionalità come il Connected Routing, una nuova funzione User Profile e la nuova integrazione del calendario sono le tecnologie di ultima generazione a bordo del SUV.

Il motore scelto per Bayon è il 1.0 T-GDi 48 V che eroga 100 CV di potenza e che può essere abbinato al cambio manuale intelligente a 6 marce o al cambio a doppia frizione a 7 marce. Tre le modalità di guida, Eco, Normal e Sport. Nuova Hyundai Bayon è disponibile anche con un motore MPi da 1,2 litri e 84 CV, con trasmissione manuale a 5 rapporti. XLine e XClass sono gli allestimenti a listino, i prezzi partono da 19.400 euro, fino ai 25.500 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Hyundai Bayon hybrid, la novità della Casa