L’hypercar a caccia di record: ha 1250 cavalli

Progettata e realizzata da una startup californiana, ha un motore turbobenzina e due elettrici

Il suo esordio era previsto per il Salone di Ginevra di questo inizio marzo. Complice però l’annullamento della kermesse svizzera, la presentazione della Czinger 21C è stata rinviata a data da destinarsi. Un vero e proprio peccato per gli amanti delle auto sportive, visto che il veicolo statunitense era annunciato come uno dei più interessanti della manifestazione.

Immaginata, progettata, sviluppata, “ingegnerizzata” e prodotta da zero a Los Angeles, in California, la Czinger 21C rappresenta un cambio di paradigma nelle modalità con le quali le hypercar sono concepite. Rispetto alle altre auto sportive oggi in circolazione, infatti, la vettura californiana ha un sistema di trazione innovativo e capace di sviluppare una potenza di gran lunga superiore ai 1.000 cavalli. A questo si aggiunge una configurazione degli spazi dell’abitacolo a dir poco innovativa: i posti a sedere sono due, ma disposti in verticale (uno di fronte l’altro) e non orizzontale. Ma procediamo con ordine e vediamo le specifiche della hypercar californiana.

Sotto al cofano trova spazio un motore da 2.9 litri progettato e realizzato appositamente dai tecnici della startup di Los Angeles. Il motore turbobenzina è posizionato al centro dell’automobile ed è in grado di sviluppare, già da solo, una grande potenza. Ad “aiutarlo” troviamo due motori elettrici posizionati sull’asse anteriore, capaci di far arrivare la potenza totale del sistema di trazione a 1.250 cavalli. Una hypercar unica nel suo genere, che punta a battere tutti i record stabiliti sinora dalle altre automobili.

Czinger 21c

fonte: ufficio stampa Czinger

Secondo i dati diffusi dalla casa costruttrice, la Czinger 21C percorre il quarto di miglio (circa 400 metri) in 8,1 secondi. Un tempo molto basso, frutto di un’accelerazione senza pari (o quasi): per scattare da 0 a 100 km/h impiega 1,8 secondi; da 0 a 300 km/h in 15 secondi e da 0 a 400 km/h in 29 secondi. La velocità massima dichiarata è di 432 chilometri orari: di gran lunga l’auto ibrida più veloce in circolazione, se il dato dovesse essere confermato da prove fattuali.

Viste le caratteristiche tecniche e le modalità di progettazione che hanno portato alla sua creazione, la Czinger 21C non è ovviamente un’auto per tutti. Prodotta in appena 80 esemplari, sia da strada sia da pista, avrà un costo fuori portata per la gran parte dei possibili ammiratori. Anche se il prezzo ufficiale non è ancora stato reso noto, si vocifera che la Czinger 21C dovrebbe costare 1,7 milioni di dollari. Si tratta, però, del prezzo di partenza: personalizzando il veicolo e aggiungendo optional, il conto finale potrebbe salire ulteriormente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’hypercar a caccia di record: ha 1250 cavalli