L’hypercar elettrica torinese dei record stupisce anche a Dubai

Esposta in questi giorni al Dubai Auto Show la versione definitiva dell’auto unica presentata nel 2017

Aspark Owl è l’originale auto elettrica che è stata presentata per la prima volta nel 2017 al Salone di Francoforte e che oggi invece è esposta al Dubai Auto Show nella versione definitiva e sarà prodotta in 50 esemplari.

Ognuna di queste unità verrà venduta al prezzo di 2.9 milioni di euro, si tratta di un’avveniristica berlinetta che pare essere stata disegnata dal vento. Un’auto elettrica superveloce che stupisce il pubblico e che si posiziona al vertice di questo segmento sfiorando l’altissimo livello di 2000 cavalli di potenza. La promessa del costruttore è che l’auto scatti da 0 a 100 km/h in soli 1.7 secondi.

La nuova auto eccezionale Aspark Owl è unica e in qualche modo ‘fuori dagli schemi’, questo grazie anche alla genesi creativa e industriale. L’auto infatti, che prende il nome da un gufo (in inglese si dice infatti ‘owl’) è una proposta della Casa giapponese Aspark Co., si tratta di una società di consulenza tecnologica che ha ben 25 differenti sedi nel mondo, che conta in totale 3.300 dipendenti.

aspark owl

La società è stata fondata da Masanori Yoshida nel 2005, l’auto però è stata sviluppata e verrà costruita dalla Manifattura Automobili Torino, azienda italianissima che ha realizzato anche la Scuderia Cameron Glickenhaus SCG 003S e la Nuova Stratos.

La nuova hypercar elettrica giappo-torinese è un’auto EV che si muove grazie a quattro motori elettrici che sviluppano in tutto, come abbiamo detto, un totale di 1.985 cavalli, come abbiamo già detto infatti si sfiorano i 2000 cavalli. I motori sono alimentati da un pacco di batterie agli ioni di litio da 64 kWh con il quale l’azienda Aspark produttrice della nuova Owl estrema promette di raggiungere 450 km di autonomia. La velocità massima dichiarata è di 400 km/h e le consegne di questa nuova hypercar elettrica che oggi è in esposizione al Salone Auto di Dubai inizieranno a partire dalla metà del 2020.

L’obiettivo che aveva l’azienda che ha sviluppato la Aspark Owl era realizzare l’auto elettrica con accelerazione più rapida, un’hypercar dalle prestazioni eccezionali e da record. La vetture dall’enorme cavalleria viene abbinata ad un telaio monoscocca in fibra di carbonio, il corpo vettura è stato ottimizzato sia nell’estetica che dal punto di vista aerodinamico. Tra le novità spicca il nuovo alettone che si apre automaticamente quando si supera la velocità di 150 km/h.

supercar aspark owl

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’hypercar elettrica torinese dei record stupisce anche a D...