Huayra BC Macchina Volante, la Pagani più veloce di sempre

Pagani Automobili approfitta del Salone di Ginevra per celebrare il miglior anno della sua storia: il 2017 ha registrato infatti una crescita del 29% del fatturato

Quale occasione migliore per Pagani Autose non una la grande crescita del fatturato, per presentare al Salone di Ginevra la Huayra BC Macchina Volante versione Usa, esemplare unico e rappresentativo della produzione dell’atelier.

Il modello verrà proposto insieme ad altre 100 auto prodotte in serie limitata e sarà consegnato ad un facoltoso cliente americano, collezionista di supercar, realizzato in esclusiva per lui secondo gli standard di omologazione USA. Honacio Pagani, il fondatore, spiega che questa nuova Huayra racconta l’impegno profuso verso un prodotto globale e conforme agli standard di omologazione più restrittivi.

L’alto livello di personalizzazione ottenibile è dimostrato, ad esempio, dalla speciale chiave di avviamento e dalla carrozzeria in fibra di carbonio a vista; questo indica come ogni vettura Pagani possa essere realmente e assolutamente un pezzo unico.

La casa modenese ha già pubblicato le prime immagini esclusive e Kris Singh, amministratore delegato della Tequesta Investments e proprietario della nuova Huayra BC, ha condiviso sui social, nel suo profilo Instagram, che l’auto che ha commissionato a Pagani e che si è fatto personalizzare ad hoc sarà chiamata la Macchina Volante.

L’azienda di San Cesario sul Panaro ha quindi realizzato la Pagani Huayra BC Macchina Volante come pezzo unico, con nuove componenti pensate e create su misura. L’alettone posteriore è l’elemento caratteristico dell’auto, senza dubbio il più interessante, più grande e più largo su questo modello. Nuovo il design per questa particolare componente, caratterizzata dalla presenza di due doppie ali separate che vogliono migliorare ulteriormente l’aerodinamica del mezzo.

Pagani, in questa customizzazione, ha cercato di soddisfare minuziosamente i desideri e i gusti espressi dal cliente che ne ha commissionata la realizzazione unica, implementando il design richiesto sulla supercar; possiamo però notare come l’ala posteriore della Huayra BC Macchina Volante sia ispirata alla Zonda Anija giapponese.

Ci basta leggere sul profilo Instagram del collezionista Kris Singh, nonché proprietario della Huayra BC Macchina Volante, per sapere che la supercar è la Pagani stradale più veloce che sia mai stata creata.  Crescono quindi la curiosità e la voglia di sapere che tipo di modifiche sono state apportate al motore per renderla la Macchina Volante; solo al Salone di Ginevra scopriremo tutte le caratteristiche tecniche della hypercar.

pagani huayra bc macchina volante

MOTORI Huayra BC Macchina Volante, la Pagani più veloce di sempre