Honda svela il nuovo sistema di guida autonoma

La Casa nipponica ha lanciato sul mercato la Legend EX, capace di raggiungere il livello 3 di guida autonoma

Due giorni fa, 5 marzo 2021, in Giappone sono cominciate le vendite della nuova Honda Legend EX. La vettura si distingue per un pacchetto di funzioni di sicurezza di ultimissima generazione, chiamato Honda SENSING Elite. Tra i dispositivi presenti, ad esempio, c’è il sistema Traffic Jam Pilot.

Si tratta della prima funzione di guida autonoma di livello 3 firmata dalla Casa nipponica e utilizzata su licenza ufficiale del Governo di Tokyo. Al volante della Honda Legend EX il conducente può così lasciare il comando del veicolo all’auto stessa in varie situazioni, come nei tratti autostradali congestionati dal traffico.

Come lavora il sistema tecnologico della Honda Legend EX? Lam macchina riesce a ‘controllarsi’ da sola attraverso i dati delle mappe tridimensionali in HD e mediante l’apparecchio satellitare globale di navigazione. Ovviamente non mancano numerosi sensori esterni, il livello d’attenzione del guidatore viene monitorato dalla telecamera montata a bordo. L’unità elettronica di controllo (ECU) è il cervello della Honda Legend EX, che rielabora tutti i dati imprimendo una regolazione costante su accelerazione, frenata e sterzata.

Per affinare la tecnologia Honda SENSING Elite, i progettisti della Casa giapponese hanno svolto simulazioni ultra realistiche e prove direttamente sulle autostrade giapponesi. In totale, nei test, la Legend EX ha macinato circa 1.3 milioni di chilometri. Si parla, dunque, di un sistema affidabile, che in un futuro prossimo potrebbe trovarsi anche sulle utilitarie, come la Honda e, la prima citycar 100% elettrica del marchio del Sol Levante. E per rassicurare i più scettici della guida autonoma, è prevista pure una tecnologia supplementare di sicurezza. In questo modo la vettura è capace di evitare incidenti in seguito a guasti di qualsiasi funzionalità di assistenza alla guida.

Al di là del livello 3 di guida autonoma, sui 5 istituiti dall’Istituto Federale di Ricerca per i Trasporti e la Mobilità tedesco, la Honda Legend EX si contraddistingue per le luci di posizione blu e per i cerchi in lega dal design ricercato. Nell’abitacolo spicca invece il display full LCD da 12,3 pollici: uno strumento fondamentale per leggere l’attivazione dei vari sistemi SENSING Elite.

Vediamo ora un esempio del lavoro dei tanti ADAS, Advance Driver Assistance System, che racchiude i sistemi di sicurezza assistita di un’auto. Nella guida in autostrada il conducente può staccare le mani dal volante. La vettura saprà mantenersi al centro della corsia, adeguando la velocità di crociera rispetto al veicolo che sta davanti, grazie alla guida adattiva con mantenimento dell’auto in mezzo alla corsia (ALD). Inoltre, previo inserimento dell’indicatore di direzione da parte del guidatore, l’ECU valuta automaticamente accelerazione e decelerazione e muove il volante per il cambio di corsia.

La nuova Honda Legend EX 2021 monta ADAS di ultimissima generazione

La nuova Honda Legend EX 2021 è sul mercato dal 5 marzo e offre sistemi di guida autonoma di terzo livello

Il SENSING Elite di Honda è capace persino di compiere sorpassi: quando il dispositivo rileva un’auto che precede a bassa velocità avvisa il guidatore e assiste il sorpasso con rientro in carreggiata. In coda, infine, la Legend EX riesce a rispettare le continue accelerazioni e decelerazioni, mentre, in caso di pericolo, attiva la frenata automatica d’emergenza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Honda svela il nuovo sistema di guida autonoma