La stupefacente hypercar elettrica: potenza e prezzo da urlo

Con 1114 cavalli, la Hispano Suiza Carmen Boulogne garantisce prestazioni elevate a zero emissioi

Hispano Suiza realizza in soli 5 esemplari esclusivi la Carmen Boulogne, la stupefacente hypercar elettrica che richiama un modello storico del marchio iberico. La super sportiva a zero emissioni assicura prestazioni da urlo, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi e una velocità massima di 290 km/h.

Il nuovo modello rappresenta un’evoluzione tecnica della Carmen, sulla quale gli sviluppatori e gli ingegneri hanno lavorato per migliorarla ulteriormente ed esaltarne le prestazioni. Si tratta di un grande omaggio al passato: il nome Boulogne, infatti, risale al lontano 1921, quando Hispano Suiza realizzò una versione da corsa della H6 Coupé ad alte prestazioni, per poi iscriverla alla Coppa George Boillot, storica gara di resistenza della durata di oltre 3 ore che si svolgeva nella città francese di Boulogne. In terra transalpina, Hispano Suiza conquistò tre vittorie consecutive con altrettanti piloti: nel 1921 alla guida della H6 c’era André Dubonnet, nel 1922 Paul Bablot e nel 1923 Léonce Garnier.

La nuova hypercar elettrica Carmen Boulogne da 1114 cavalli è il risultato del lavoro di Hispano Suiza e QEV Technologies, una società specializzata nello sviluppo di motori elettrici per il mondo delle competizioni. L’anima sportiva del bolide della Casa spagnola, produttrice tra l’altro anche di motori aeronautici, è evidente fin dalla sua carrozzeria, interamente realizzata in fibra di carbonio e visibile sotto una vernice trasparente.

Rispetto alla versione precedente, la Boulogne si distingue per la sua calandra color rame. Le prestazioni da urlo sono garantite dalla presenza di quatto motori sincroni a magneti permanenti, due per ogni ruota posteriore. Complessivamente la Hyspano Suiza Carmen Boulogne è capace di erogare 1114 cavalli di potenza e 1600 Nm di coppia motrice.

Carmen Boulogne

La Carmen Boulogne va ad inserirsi nella lista delle hypercar elettriche nate nel 2020, dove troviamo anche la Freedom, modello concepito da Elation per sfidare apertamente Tesla. Le performance sono straordinarie: il bolide della Casa di Barcellona è in grado di raggiungere la velocità di punta, limitata elettronicamente, di 290 km/h. L’accelerazione da 0 a 100 km/h, invece, avviene in appena 2,6 secondi.

Il lavoro svolto da Hispano Suiza e QEV Technologies ha portato diversi miglioramenti rispetto alla Carmen, il modello precedente: la nuova hypercar vanta 95 cavalli in più e 60 kg in meno, per un peso complessivo di 1.630 kg. La batteria, ai polimeri di litio, ha una capacità di 80 kWh che garantisce, stando a quanto dichiarato dalla Casa iberica, un’autonomia di 400 km.

Di Hispano Suiza Carmen Boulogne verranno realizzati appena 5 esemplari, venduti al prezzo di 1,65 milioni di euro, un prezzo che non si discosta troppo da quello di un’altra hypercar presentata da poco: la Delage D12 in vendita a circa 2 milioni di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La stupefacente hypercar elettrica: potenza e prezzo da urlo