Il grande ritorno del celebre marchio MG in Italia

Lo storico brand britannico si è specializzato nella produzione di veicoli elettrici, tra i quali spicca il crossover ZS

La fine del lockdown porterà con sé importanti novità, nel nostro mercato automobilistico. Prima di tutto, le varie case produttrici potranno verificare quanto tempo sarà necessario al mercato per tornare ai vecchi volumi di vendita pre-Coronavirus (nel mese di marzo le vendite sono calate del 90% circa) e quali marchi avranno maggiormente risentito del COVID-19.

Inoltre, dovranno fare i conti con un nuovo concorrente. Anzi, a voler essere precisi, con un nuovo-vecchio concorrente. Dopo 15 anni di assenza dal nostro mercato, infatti, si appresta a fare il proprio ritorno anche in Italia lo storico marchio britannico MG, ora di proprietà del colosso cinese SAIC e focalizzato nella progettazione e costruzione di auto elettriche. MG è già presente in alcuni mercati europei (Gran Bretagna, Olanda e Norvegia) e, vista l’ottima risposta da parte degli acquirenti, spera di poter replicare il successo anche in altri mercati dell’Europa continentale. Incluso quello italiano, per l’appunto.

MG ZS EV

fonte: ufficio stampa MG

La conferma arriva da Daniel Gregorious, responsabile vendite e marketing della filiale di MG in Gran Bretagna, nel corso di un’intervista con la rivista di settore Auto News Europe. “Non appena il lockdown lo consentirà – si legge nel contenuto – MG riprenderà i piani di espansione in Italia e negli altri Paesi, con l’apertura di uno showroom a Parigi”. Il merito di questa “seconda giovinezza” è, per stessa ammissione di Gregorious, delle auto elettriche, senza le quali sarebbe stato impossibile rilanciare in maniera così forte il marchio MG nel Regno Unito.

A oggi, il parco auto di MG è limitato a pochi modelli, tra i quali spicca il crossover compatto full electric ZS. Un veicolo dotato di un pacco batterie da 44,5 kWh che garantisce un’autonomia di circa 270 chilometri (calcolati con il ciclo WLTP) e con un prezzo inferiore ai 30 mila euro. La MG ZS elettrica, dunque, va a inserirsi in uno dei segmenti di mercato più competitivi e, allo stesso tempo, con maggiori margini di crescita. Nel Regno Unito, lo MG ZS ha fatto registrare più di 1.800 modelli venduti nel corso del primo trimestre del 2020, quando già gli effetti del COVID-19 si facevano sentire sulle vendite. La speranza è quella di ripetere le stesse performance anche nel resto d’Europa, non appena l’emergenza legata al Coronavirus sarà terminata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il grande ritorno del celebre marchio MG in Italia