Genovation GXE da record, è l’elettrica di serie più veloce della Casa

Con 338 chilometri orari di punta, è l'auto elettrica da strada più veloce di Genovation

Il gap è ancora molto ampio – circa 160 chilometri orari – ma si va riducendo sempre di più e tutto lascia pensare che, tra non molto, potrebbe avvenire il sorpasso.

Ci riferiamo alla differenza di velocità massima tra auto di serie con motore termico – quindi a benzina – e auto di serie con motore elettrico che, per l’appunto, va sempre più assottigliandosi. Come se fossimo in una sorta di gara di scacchi, fatta di mosse e contromosse, i vari team impegnati nello sviluppo di questi bolidi a quattro ruote si combattono a colpi di record realizzati con tempistiche sempre più stringenti. Così, se qualche settimana fa si festeggiavano i quasi 500 chilomentri orari raggiunti dalla Bugatti Chiron, oggi è il turno della GXE di Genovation.

Questa supercar ricavata da una Corvette, adeguatamente modificata dal produttore statunitense, sta battendo ogni record di velocità per auto con alimentazione elettrica. E, ormai da tempo, batte anche se stessa: ha battuto infatti il precedente record di velocità di vetture elettriche della Casa. Segno che il team di sviluppo ha intrapreso la strada corretta e, nei prossimi anni, potrebbe anche avvicinarsi al record fatto segnare dalla supercar francese con motore a combustione.

GXE

fonte: Genovation cars

Presentata nel corso del Consumer Electronic Show di Las Vegas del 2018, la Genovation GXE è dotata di un motore da 800 cavalli e 948 Nm di coppia. Caratteristiche eccezionali, che le hanno consentito di raggiungere i 337,98 chilometri orari nel test condotto sulla striscia d’asfalto del Kennedy Space Center in Florida. Su quella che era la pista di atterraggio degli Space Shuttle questa Corvette elettrica è riuscita in una prestazione incredibile, facendo ulteriormente ingolosire gli appassionati di macchine sportive.

La Genovation GXE, infatti, è una macchina da strada, con tutte le carte in regola per circolare ovunque (ovviamente rispettando i limiti imposti dal codice stradale). E, come tale, può essere acquistata. A patto di avere un portafogli particolarmente ben fornito. Prodotta in sole 75 unità, ha un costo di 750 mila dollari, con consegna a partire dal 2020. Dotata di sospensioni attive programmabili, freni in carboceramica firmati Brembo e cambio manuale a 7 rapporti (o trasmissione automatica a 8 rapporti). Trattandosi di una hypercar, però, pecca un po’ di autonomia: le batterie assicurano “appena” 175 chilometri di viaggio. Insomma, se la volete acquistare non mettete in conto lunghi spostamenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Genovation GXE da record, è l’elettrica di serie più veloce de...