Si chiama Freedom, è la nuova hypercar che sfida Tesla

Una nuova auto estrema a zero emissioni che si pone l’obiettivo di sfidare la Casa di Palo Alto

Non è la prima volta che parliamo di estreme hypercar elettriche che vogliono sfidare Tesla, oggi è il turno della Casa californiana Elation, che si trova nella Silicon Valley, e che ha appunto appena parlato della creazione di una nuova auto a batterie super potente.

Con questo nuovo veicolo estremo e a zero emissioni, il brand vorrebbe diventare il nuovo produttore americano di riferimento dell’intera categoria, sfidando colossi come Tesla e spodestando anche altri brand, tra cui ad esempio la Czinger (abbiamo visto le sue vetture speciali da record) o ancora la Hennessey Performance Engineering.

La nuova auto dalla potenza eccezionale elettrica di Elation si chiama Freedom e offrirà differenti livelli di configurazione, proprio per riuscire a soddisfare gusti ed esigenze di ogni cliente. La variante base monterà tre motori e sarà in grado di sprigionare l’eccezionale potenza di 1.414 cavalli. Ci sarà poi una variante ancora più performante, con quattro motori e una potenza totale di 1.903 cavalli, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di due secondi e di viaggiare alla velocità massima di 420 km/h.

Elation-Freedom elettrica

Fonte: Facebook

La nuova Elation Freedom vuole sfidare Tesla e per gestire le sue grandiose prestazioni da record conta su una trasmissione a due velocità, sistemata sull’asse posteriore. Lo schema è molto simile a quello che troviamo sulla Porsche Taycan. L’architettura meccanica prevista invece è quella della Formula 1, con struttura in monoscocca in fibra di carbonio, sospensioni pushroad e carrozzeria con un coefficiente aerodinamico 0.28.

La batteria scelta per il nuovo bolide elettrico avrà anche una funzione portante sul telaio, la sua capacità è di 100 o 120 kW/h ed è in grado di garantire fino a 600 km di autonomia, associata a un’elettronica di bordo realizzata dalla BorgWarner, una realtà specializzata nei sistemi di recupero energetico per la Formula E. La nuova Fredoom inizierà ad essere prodotta, secondo i piani della Elation, a partire dal 2022. Inizialmente verranno realizzate 25 unità all’anno della nuova elettrica potente. Il prezzo di listino? Si parte da 2 milioni di dollari, che al cambio attuale corrispondono a circa 1.7 milioni di euro. Sicuramente non sarà un’auto per tutti. Oltre a voler competere con Tesla, per via del prezzo sfiderà senza dubbio auto importanti come la Rimac C_Two, la Pininfarina Battista e la Lotus Evija, tutte auto di cui abbiamo già parlato e che conosciamo molto bene.

elation-freedom

Fonte: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Si chiama Freedom, è la nuova hypercar che sfida Tesla