Ford Mustang U.S. Air Force, tutta grinta e acrobazie. Foto

Messa all'asta una particolare versione della sportiva americana per celebrare i 60 anni della pattuglia acrobatica Thunderbirds

Da una parte c’è la Ford Mustang, sinonimo di auto sportiva americana, insieme a poche altre "muscle car" che vengono ancora oggi riproposte in versione moderna, con linee ispirate al passato. Dall’altra ci sono le forze aeree americane che festeggiano i 60 anni della celebre pattuglia acrobatica "Thunderbirds".

Le due cose si uniranno in occasione di uno show, che prende il nome di AirVenture, ed è organizzato dall’Experimental Aircraft Association (EAA), che si terrà il prossimo 1 agosto nella località di Oshkosh (Wisconsin), negli USA. Come è stata impostata la Mustang ispirata alla famosa pattuglia? Innanzitutto la livrea, analoga a quella degli F-16 Thunderbirds, con la carrozzeria bianca e delle vistose strisce rosse e blu, i colori della bandiera americana.

Poi un "body kit" per aumentare le carreggiate della carrozzeria, il tetto trasparente in vetro, i cerchi in lega Forgiato da ben 22" e il volume di coda, che comprende anche l’alettone sopra il bagagliaio, decorato come l’ala posteriore dell’F-16.

Pur in assenza di immagini, Ford dichiara che gli interni cono caratterizzati da sedili Recaro, da una differente strumentazione e da una placchetta identificativa dell’esemplare unico; anche lo schermo del navigatore ha una grafica diversa, mentre alcune luci laterali proiettano a terra, con le porte aperte, la silhouette dell’aeroplano.

Anche dal punto di vista tecnico, sono apportate modifiche per rendere la Ford Mustang U.S. Air Force Thunderbirds Edition ancora più performante: in particolare, Ford ha installato un sistema di sovralimentazione, ha rivisto le sospensioni con un’impostazione più sportiva e ha introdotto freni Brembo più efficaci.

Per entrare in possesso di questa particolare Mustang, così ricca di elementi della storia americana recente, occorre partecipare all’asta del 1 agosto, che andrà a favore del programma EAA Young Eagles, le cui intenzioni sono di "ispirare e motivare la prossima generazione di leaders, aviatori e innovatori".

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ford Mustang U.S. Air Force, tutta grinta e acrobazie. Foto