Ford F-150 SVT Raptor, quando un Super SUV non basta più. Foto

Motore V8 da 6,2 litridi cilindrata per 411 Cv di potenza, 6 km con un litro di benzina trazione integrale. E' lunga sei metri e va dovunque, di corsa.

Le “Street Legal “sono una passione tutta statunitense: auto estreme ma omologate per un uso stradale, come nulla fosse. Pensavate alla Viper o alla Mustang di turno? E invece, stavolta andiamo oltre. Ford rilancia il suo pick-up F-150, un mostro sacro nelle vendite sul mercato Usa, con una versione SVT Raptor 2013 che ha dell’incredibile, non solo nelle dimensioni.

Siamo a 589 cm di lunghezza per 2 metri di larghezza,con una cabina doppia per ospitare fino a 5 passeggeri e un cassone taglia maxi in grado di caricare carichi davvero ingombranti., anche se sono altrove i numeri davvero impressionanti. F-150 SVT Raptor è frutto della divisione sportiva Ford, ha una filosofia molto più vicina a quella di una vettura Nascar che ad un mezzo da lavoro e, da ultimo, rappresenta la quinta essenza del sogno americano su pneumatici: l’auto per tutti che diventa per pochi, senza perdere genuinità e popolarità.

Il motore V8 a benzina ha una cilindrata di 6,2 litri e una potenza di 411 Cv, con una coppia pari a 590 Nm.  Numeri che, visti dall’Europa non sarebbero neppure estremi considerando la stazza, ma faremmo l’errore di ragionarci su come si fa con una sportiva. L’incredibile è che la F-150 SVT Raptor resta, almeno all’anagrafe, una Offroad.

Il differenziale centrale Torsen certo la avvicina alla scorrevolezza su asfalto di una berlina ad alte prestazioni, ma il bloccaggio dei differenziali anteriore e posteriore la mette in condizione di affrontare i passaggi di fuoristrada più impegnativi. L’idea di una "Street Legal" arriva forte e chiara nella scelta di un assetto con ammortizzatori Fox Racing Shox e sospensioni con escursione maggiorata, cerchi da 17 pollici e scarico posteriore che svirgola sul lato destro, proprio in stile Nascar, ma il cambio automatico a 6 rapporti con gestione elettronica permette anche un certo comfort di marcia, che gli interni non fanno che aumentare. I sedili sono in pelle, gli strumenti sono molto moderni e ordinati, a bordo c’è anche il sistema MyFord Touch per dialogare con le funzioni di uno Smartphone utilizzando i comandi vocali e, da ultimo nella plancia svetta un monitor da 8 pollici con navigatore satellitare e telecamera per la visione posteriore.

Cos’è allora il Ford F-150 SVT Raptor 2014? Percorre meno di 6 km con un litro di benzina, ma va, in un modo molto yankee che sta per assoluta libertà.

( a cura di OmniAuto.it)
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ford F-150 SVT Raptor, quando un Super SUV non basta più. Foto