Ford Edge, la nuova versione del primo suv della Casa

Grazie al successo ottenuto in tutta Europa e anche in Italia, a breve uscirà la versione per il 2019

Ford ha svelato la nuova generazione del suv Edge, il primo prodotto sin dal 2006 in America e poi dal 2016 anche in Europa.

Il monte vendite nel nostro continente comunque è di circa 34.000 unità, 4.100 sono state distribuite in Italia. Questo è il motivo per cui la Casa dell’Ovale Blu ha deciso di continuare nella produzione di questo mezzo, dato anche che quello dei suv è il settore più apprezzato oggi sul mercato automobilistico. La nuova versione di Ford Edge è stata presentata al Salone di Ginevra dello scorso anno e sembra essere il suv di Ford con i contenuti più avanzati e tecnologici, in prima linea sensori e telecamere.

Tra i nuovi sistemi progettati per aumentare la sicurezza e il comfort ci sono il Cruise Control, il Lane Centering Assist, il Post Collision Braking e l’Evasive Steering Assist. Per quanto riguarda invece gli allestimenti, negli aggiornamenti vi sarà un disegno nuovo per lo scudo anteriore, luci a led e gruppi ottici nuovi, la griglia anteriore più grande. Innovative le declinazioni Vignale, ST-Line e Titanium, quest’ultima con cerchi in lega da 19’’ specifici, la Vignale con accenti cromati, interni in pelle Pieno Fiore, sospensioni a taratura più sportiva e cerchi in lega da 20’’. L’allestimento ST-Line presenta invece minigonne laterali, cerchi in lega da 20’’, disponibili anche da 21’’ e doppio terminale di scarico a finitura cromata. Nuovo il modem integrato FordPass Connect per la connettività in movimento, con aggiornamenti Live Traffic, canali di intrattenimento utili durante i viaggi e il programma di funzionalità garantito attraverso la App dedicata FordPass, il pad per la ricarica wireless, un nuovo impianto audio, il modulo Infotainment SYNC 3 con schermo touch da 8”.

Per quanto riguarda le motorizzazioni ci sarà la novità bi-turbo diesel Ford EcoBlue 2.0 con Start&Stop in due livelli di potenza, 190 CV e 238 CV. Debutta anche il cambio automatico Ford ad otto rapporti con Adaptive Shift Scheduling, che valuta i diversi stili di guida per ottimizzare i tempi di cambio marcia, e Adaptive Shift Quality Control, che controlla le informazioni provenienti dall’auto e dall’esterno per regolare la pressione della frizione e ottenere cambi di marcia uniformi. Non ci resta che attendere che Ford Edge 2019 faccia il suo ingresso sul mercato.

ford edge 2019

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ford Edge, la nuova versione del primo suv della Casa