Fiat Strada, tarda la presentazione: arriverà nel 2021

FCA Brasile ha rimandato il lancio della nuova generazione del pick-up di successo

A causa dell’epidemia mondiale di Coronavirus tutti i vari eventi in programma nei prossimi mesi sono stati annullati, come ben sappiamo. Tra questi anche il Salone dell’Auto di San Paolo, che era previsto per il prossimo autunno, è stato rimandato al 2021.

Durante questa manifestazione avremmo potuto assistere alla grandiosa presentazione del nuovo pick-up Fiat Strada. Il braccio operativo di FCA in Brasile, Fiat Automovies, deve invece rivedere la sua strategia di lancio delle prossime vetture. E quindi anche Strada, l’auto che è stata realizzata prendendo come basi il design del fratello maggiore Toro, che abbiamo già visto, deve aspettare.

Fiat Automovies anticipa le immagini del teaser del veicolo per il pubblico, quello che sappiamo oggi è che la nuova generazione di Fiat Strada, pick-up di grande successo in America, sarà realizzata sia nella variante a due porte che in quella a quattro porte, cabina corta e cabina lunga. Un veicolo che servirà a FCA per rafforzarsi ulteriormente nel mercato strategico brasiliano, dove Strada è già leader nel segmento, con una quota del 40%.

Fiat offre in America Latina quindi un modello nuovo, elegante e moderno, oltre che dotato di capacità di carico migliorate e equipaggiamenti inediti. Il nuovo pick-up Strada non prenderà spunto dalla vecchia Palio, che ormai è fuori produzione, ma seguirà le linee della Mobi, il modello Fiat molto conosciuto in Brasile e dotato di tecnologie motoristiche moderne, di sistemi di sicurezza e elementi di comfort.

Anche il nuovo pick-up Strada, come già è stato fatto per Toro, è curato meticolosamente dal punto di vista della robustezza e molto dettagliatamente anche nella protezione della carrozzeria. L’auto avrà la capacità di alzare l’asticella della qualità interna e esterna, e presenterà ruote più grandi, da 15 e anche 16 pollici, e innovativi gruppi ottici a Led.

Gli interni dell’auto saranno aggiornati con nuove tecnologie e finiture inedite, l’abitacolo è stato studiato e realizzato per ospitare cinque persone. Fiat Strada sarà equipaggiata con la famiglia moderna di motori Firefly a benzina e bi-fuel, con potenze comprese tra 100 cavalli e 140. L’auto è il frutto di un piano di investimenti da 3.1 miliardi di euro, per modernizzare e ampliare l’offerta di veicoli per i mercati dell’America Latina. Per il momento non è prevista una versione 4×4, anche se la Casa assicura elevate qualità dinamiche offerte da Fiat Strada, grazie ai controlli elettronici della stabilità e della trazione molto sofisticati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fiat Strada, tarda la presentazione: arriverà nel 2021