Fiat presenta due nuove edizioni speciali

Fiat 500 e 500X si vestono di eleganza made in Italy: la Casa presenta le nuove edizioni speciali "Dolcevita", due gioielli preziosi

Fiat lancia la nuova e meravigliosa serie speciale “Dolcevita Special Edition” su 500 e 500X, la massima espressione della dolce vita italiana, in grado di coniugare l’elettrificazione delle motorizzazioni ibride con la guida open air. L’auto ideale per viaggiare completamente immersi nella natura.

È lo spirito glamour e allegro che anima la nuova serie speciale “Dolcevita” di 500 e 500X, che combina perfettamente il design iconico della Fiat 500 (vettura italiana per eccellenza), la propulsione elettrificata e lo stile di vita italiano spensierato, ben espresso dalle versioni cabrio e open air dei due modelli.

Le serie speciali di Fiat

La collezione di serie speciali che si sono succedute nel corso degli ultimi anni quindi oggi si amplia. Abbiamo incontrato auto uniche, nate dalla collaborazione con marchi importanti- dalla moda alla nautica di lusso, dalla tecnologia all’heritage – con cui la Casa torinese ha esplorato territori inusuali per una citycar. Non dimentichiamo infatti che le edizioni speciali sono un’importante chiave di successo per 500, uno dei modelli più preziosi del brand, un’autentica icona della dolce vita italiana, che nel tempo è stata in grado di evolversi, senza mai perdere la sua identità e la sua rilevanza, anche nella mobilità urbana del futuro.

La motorizzazione ibrida

La serie speciale “Dolcevita” è 100% elettrificata, come dimostrano le motorizzazioni ibride 48 volt T4 1.5 130 CV DCT per la 500X e 1.0 70 CV MT destinata alla 500. Entrambe sono dotate della tecnologia ibrida avanzata che, oltre ad essere sostenibile per l’ambiente e accessibile per i bassi costi di gestione, è soprattutto semplice e incentrata sull’uomo.

Gli interni di Fiat 500 Dolcevita

Fiat 500 Dolcevita: l’eleganza degli interni

Fiat 500X “Dolcevita Special Edition”

La nuova serie speciale entra nella gamma Fiat 500, mostra una preziosa livrea esterna in tinta Bianco Gelato abbinata esclusivamente alla capote soft-top in tinta Avorio. L’elegante soft-top si apre con un solo tocco in pochi secondi, ed è stato progettato appositamente per mantenere immutata la capacità di carico del bagagliaio. Gli esterni sono impreziositi da dettagli cromati e satinati – su baffo anteriore, fendinebbia e calotte degli specchietti –, cerchi in lega da 18” con dettagli grigi e il logo “Dolcevita” scritto in un corsivo elegante.

All’interno l’auto vanta nuovi sedili Soft Touch di colore Avorio, con cuciture e logo “500” bianchi. Il sedile del guidatore dispone di comandi elettrici. È molto elegante il cruscotto bianco, come lo sono anche i dettagli cromati sul pomello del cambio e i tappetini specifici. La serie speciale 500X “Dolcevita” è offerta con il sistema 48V T4 130 CV DCT che unisce il motore di nuova generazione FireFly – un turbo benzina a 4 cilindri da 1.5 litri e 130 CV – e l’e-motor da 48 Volt e 15 KW.

Fiat 500 “Dolcevita Special Edition”: la serie unica dell’icona

L’auto viene proposta sul mercato solo nella versione Cabrio, si presenta nella livrea Bianco Gelato abbinata alla capote Beige. Le calotte degli specchietti sono cromate, i cerchi in lega da 16” presentano preziose finiture diamantate nere. A siglarne l’eleganza il logo “Dolcevita” scritto in corsivo.

Le nuove Fiat 500 e 500X Dolcevita

Fiat presenta l’elegante edizione speciale Dolcevita per 500 e 500X

Nuovi i sedili rivestiti in Pelle Frau di colore Avorio nell’abitacolo, su cui troviamo inserti e logo 500 bianchi. L’eleganza è accentuata dalla fascia della plancia in legno, dalla cuffia del cambio in pelle, dal sedile posteriore sdoppiato 50/50 e dai tappetini specifici con bordi bianchi. Tra le dotazioni di serie l’auto propone il sistema Infotainment TFT da 7” con navigatore satellitare. La nuova serie speciale 500 “Dolcevita” viene lanciata sul mercato esclusivamente con la motorizzazione Hybrid 70 CV MT, che abbina l’innovativo motore da 1 litro a 3 cilindri della famiglia FireFly, che eroga 70 CV (51,5 kW) e un motore elettrico BSG (Belt Integrated Starter Generator) da 12 volt, più una batteria al litio. Un’unità di potenza ibrida efficiente, compatta e leggera.