Fiat Panda, la buona notizia arriva da Pomigliano

Mentre tutti aspettano la nuova generazione, l'attuale Fiat Panda continua a piacere. A confermarlo sono le ultime da Pomigliano d'Arco

L’attesa per la nuova Fiat Panda è alle stelle, sia da parte di chi spera in un modello completamente elettrico, sia per chi desidererebbe ancora sotto il cofano un motore termico. Ma nel mentre c’è il modello attuale, che secondo quanto dichiarato da Stellantis, resterà in produzione ancora per qualche anno e, dettaglio di non poco conto, prenderà vita nei prossimi anni nello storico stabilimento campano.

Lunga vita alla Fiat Panda, dallo stabilimento di Pomigliano

Le ultime notizie trapelate dal Gruppo Stellantis non lasciano spazio a dubbi. Il modello attuale di Fiat Panda sarà prodotta ancora fino al 2026 presso lo stabilimento di Pomigliano d’Arco. A confermarlo è stato Davide Mele, deputy coo della Regione Europa di Stellantis che, in occasione di un incontro al Ministero dello Sviluppo economico tra governo, azienda e sindacati, si è sbottonato a tal proposito mettendo di conseguenza a tacere le voci che scommettevano su un prossimo addio alla Fiat Panda.

D’altronde, soprattutto in Italia, è di fatto l’auto più venduta sul mercato, da diversi anni e con ampio margine su tutte le altre, in barba a chi le critica le vesti, non proprio all’ultimo grido, o i motori, non esattamente dell’ultima ora. Ma i numeri di Fiat Panda sono tutt’ora notevoli e a quanto pare sono abbastanza affinché Stellantis possa scommettere su di lei ancora per qualche anno prima di pensare alla pensione o comunque di proporre una sostituta.

E la nuova Fiat Panda?

In ogni caso, di una sostituta della Fiat Panda già si parla da un po’, in particolar modo dall’ultimo Salone di Ginevra prima dell’avvento del Covid. Correva l’anno 2019 e, proprio in quell’occasione l’azienda toglieva i veli dalla Fiat Centoventi, l’erede della Panda. Oltre a una livrea totalmente rinnovata e per alcuni versi futuristica, quel concept portava sul piatto un motore elettrico che, con tutta probabilità, costituirà una delle principali peculiarità della prossima generazione della Panda.

Il concept della Fiat Centoventi

Il concept della Fiat Centoventi dà un’idea su come potrebbe essere la nuova Panda.

Dalla presentazione di quell’esemplare ne è passato di tempo, ma ancora oggi non è trapelato nulla di ufficiale in tal proposito. Certo, le indiscrezioni e le voci di corridoio non mancano, così come le conferme riguardanti quella che potrebbe essere la nuova generazione dell’auto più venduta in Italia. Qualche accenno lo troviamo ad esempio nelle parole di Olivier François relative al restyling previsto nel corso del 2023-2024, che con tutta probabilità riguarderà solo alcuni aspetti del prodotto.

Considerando quanto scritto poc’anzi, è possibile che il Gruppo Stellantis attenda il 2026 per lanciare sul mercato la nuova versione. Ci sono però diversi dettagli proprio di quella Fiat Centoventi che potremmo con tutta probabilità ritrovare nella nuova Panda. Non sorprenderebbe d’altronde appurare che la nuova generazione si presenti in versione completamente elettrica, mantenendo le medesime peculiarità da city car economica. Non escludiamo nemmeno che le linee estetiche del design siano proprio simili a quel concept tanto chiacchierato. Comunque, per il momento, di certo non c’è ancora nulla, e nell’attesa di conferme non resta che goderci l’attuale generazione (qui il listino completo), che almeno fino al 2026 continuerà a nascere in casa, dallo stabilimento di Pomigliano d’Arco per l’appunto.