FIAT, non solo un marchio ma una grande storia italiana

La Fiat è la prima casa automobilistica italiana. Scopriamo qualcosa in più su questo marchio made in Italy

La FIAT (Fabbrica Italiana Automobili Torino) ha sempre corso di pari passo con lo sviluppo italiano del XX secolo, diventando il più importante gruppo finanziario e industriale privato italiano. Ma scopriamo qualcosa di più su questo marchio.

Fiat viene fondata nel 1899 a Torino. Nasce come casa produttrice di automobili, per poi sviluppare la propria attività in numerosi altri settori: quello ferroviario, aeronautico, militare, dei veicoli industriali e agricoli. Il primo modello di autovettura costruito dalla neonata casa torinese fu la Fiat Welleyes, nel 1899, prodotta in soli 26 esemplari. Attualmente ne risultano esistenti solamente 4: uno conservato al Centro Storico Fiat, uno al Museo dell’Automobile di Torino, uno all’Henry Ford Museum di Dearborn negli Stati Uniti e il quarto al National Motor Museum di Beaulieu in Gran Bretagna.

Gianni Agnelli è stato il Presidente più famoso del gruppo, mantenendo l’incarico per ben 30 anni. Dopo di lui si sono succeduti il fratello Umberto e Luca Cordero di Montezemolo, attuale Presidente. L’erede dell famiglia Agnelli, John Elkann, è stato nominato vice presidente.

Fiat è presente con varie attività in ben 61 nazioni con 1063 aziende che impiegano oltre 223 mila persone. L’Europa rimane comunque il primo mercato del marchio. Attualmente il modello più venduto risulta essere la 500, con quasi 200 mila modelli venduti. Le vetture vengono prodotte e/o vendute anche in Sudamerica, Nordamerica, Cina, India, Giappone, Pakistan, Africa, Australia e Nuova Zelanda.

Tra i modelli più famosi e storici ricordiamo la Fiat Punto, Panda, 500, Uno, Multipla, 127, 600, Campagnola, Ducato, Fiorino. Gli stabilimenti italiani attualmente operativi sono a Mirafiori, Cassino, Grugliasco, Melfi, Pomigliano d’Arco, Cento, Verrone, Pratola Serra, Termoli e in Val di Sangro.

Dal 2014 Fiat fa parte del gruppo FCA (Fiat Chrysler Automobiles), azienda italo-statunitense e settimo gruppo automobilistico mondiale, dopo aver acquisito l’intero pacchetto azionario di Chrysler Group, casa automobilistica americana. Fanno parte del gruppo i marchi Fiat, Alfa Romeo, Maserati, Lancia, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar, SRT.

Fiat: guarda il listino prezzi

Guarda la storia e le curiosità di tutte le schede auto consultando questo elenco alfabetico:

AbarthAlfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Citroën, Dacia, Daihatsu, Dodge, DR, DS, Ferrari, Fisker, Ford, Gonow, Great Wall, Honda, Hummer, Hyundai, Infiniti, Isuzu, Jaguar, Jeep, Kia, Lada, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Landwind, Lexus, Lotus, Mahindra, Martin Motors, Maserati, Maybach, MazdaMcLaren, Mercedes, MG, Mini, Mitsubishi, Morgan, Nissan, Opel, Pagani, Peugeot, Porsche, Qoros, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Smart, Ssangyong, Subaru, Suzuki, Tata, Tesla, Toyota, Volkswagen, Volvo.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI FIAT, non solo un marchio ma una grande storia italiana