Fiat 500L Trekking, l’alpinista italiana adatta a tutti i terreni

Debutta nei listini Fiat la versione "urban-SUV" della famiglia 500, con quattro motorizzazioni e prezzi a partire da 19.650 euro

Un tempo, per la precisione dal 1957, c’era la Fiat 500, sostituta della "Topolino" e indimenticata regina di tutte le città italiane. Poi Fiat ha deciso nel 2007 di riportare la 500 storica a nuova vita, riprendendone il caratteristico design, ma realizzando un’auto moderna e del tutto nuova per dimensioni, abitacolo, meccanica, tecnologia. La 500 moderna si è poi evoluta, e sta diventando ora una vera e propria famiglia di modelli, seguendo la stessa via dell’altra antagonista "rinata" dal passato, la MINI.

E così è nata la Abarth 500, e poi la 500C con tetto apribile, per arrivare a modelli con carrozzeria diversa, ma sempre con forme e dettagli che riconducono all’idea di 500: la grande 500L a 5 porte, e quindi una variante "da arrampicata", che si chiama Fiat 500L Trekking, oggi entrata ufficialmente nei listini della casa. In Fiat hanno preso una 500L, auto alta e squadrata dall’abitacolo grande e tutto vetri, e l’hanno modificata immaginando una versione per il fuoristrada: assetto rialzato, protezioni inferiori, look da tutti i terreni. Non ha la trazione su tutte le quattro ruote, ma soltanto su quelle anteriori; però può contare su un sistema elettronico (chiamato Traction+) che permette di non far slittare le ruote e di affrontare terreni sconnessi o scivolosi.

Anche le gomme M+S, utilizzabili anche su fondi innevati, aiutano ad affrontare percorsi difficili. Per il fuoristrada più impegnativo, comunque, arriverà una "sorella" più attrezzata, chiamata 500X, e da cui deriverà anche una Jeep -marchio che fa parte della galassia Fiat. Prima di questo modello, alla 500L Trekking sarà affidato il compito di fronteggiare l’arrivo di SUV "cittadini" da parte di molte case internazionali, con auto che si chiamano Peugeot 2008, Chevrolet Trax, Renault Captur, Opel Mokka. Con quale costo? A listino la 500L Trekking parte da 19.650 euro con il motore 1.4 a benzina da 95 CV, a arriva a 22.950 euro per il turbodiesel 1.6 litri da 105 CV; nel mezzo ci sono anche il due cilindri turbo da 0,9 litri a benzina da 105 CV e il 1,3 litri turbodiesel da 85 CV. Un prezzo non proprio da utilitaria, ma che comprende una serie di accessori di serie, come climatizzatore automatico, alzacristalli elettrici posteriori, fendinebbia, fari automatici, radio con lettore mp3 e touchscreen e sensore pioggia. Per affrontare il fuoristrada leggero senza rinunciare al comfort.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fiat 500L Trekking, l’alpinista italiana adatta a tutti i terren...