Fiat 500 Giardiniera: confermato il progetto

Ritorna uno dei pezzi più amati della Casa, la variante mini-wagon dell’icona del Made in Italy Fiat 500

Ormai il progetto di cui abbiamo tanto sentito parlare è confermato, la Fiat 500 Giardiniera si farà, ormai manca poco.

Ritorna quindi la variante mini-wagon dell’intramontabile Fiat 500, un’icona di stile e passione che da anni caratterizza il mercato dell’automobilismo italiano nel mondo. Ormai è ufficiale, i vertici della Casa torinese lo hanno dichiarato, la vettura è pronta a fare il suo clamoroso ritorno, è solo questione di tempo e presto la vedremo nuovamente tra noi. Il dirigente Oliver Francois proprio qualche giorno fa durante un’intervista ha confermato che il progetto di lanciare la Fiat 500 Giardiniera ormai non è più solo un pensiero ma presto si concretizzerà e diventerà realtà. Sembra comunque che per il suo debutto dovremmo ancora aspettare qualche anno.

Se ne era già parlato in occasione della presentazione dell’ultimo piano industriale del Gruppo FCA lo scorso mese di giugno 2018. Il nuovo modello segnerà il ritorno di un mito che ha segnato la storia della Fiat, la 500 Giardiniera è la versione mini-wagon della compatta che ha caratterizzato la gamma della Casa torinese per quasi vent’anni, precisamente dal 1960 al 1977. Il Salone di Ginevra 2020 potrebbe essere il teatro di presentazione di questa nuova vettura, è stato proprio Oliver Francois a confermarlo. Non ci sono quindi più dubbi sulla realizzazione dell’auto, visto che alcuni voci ci avevano fatto pensare ad un accantonamento del progetto, alimentate anche dal fatto che non si vedeva nessuna Giardiniera tra i modelli previsti nel piano triennale di investimenti in Italia del Gruppo FCA.

Non sappiamo ancora nulla sulla sua presentazione ufficiale, è confermato che si farà ma non quando entrerà sul mercato. Probabilmente quindi dovremo aspettare almeno la fine del 2021 o addirittura gli inizi dell’anno successivo per vedere il nuovo modello di serie della Fiat 500 Giardiniera. Sicuramente il concept verrà svelato prima, probabilmente proprio al Salone di Ginevra del prossimo anno. È ovvio che ancora non siano state pensate le linee e le caratteristiche estetiche dell’auto, provando a immaginarla possiamo pensare ad un design in linea con il family feeling della gamma 500. La variante Giardiniera avrà una carrozzeria allungata, che darà al cliente maggiori spazio, praticità e comfort. Visto quello che stiamo vedendo già oggi in ambito di motorizzazioni alternative a zero emissioni, è facile pensare che la nuova Fiat 500 Giardiniera potrebbe essere pensata già nelle varianti elettriche e ibride.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fiat 500 Giardiniera: confermato il progetto