Fiat 500, oggi è il 63° compleanno: inaugurata la Virtual Casa

Il 4 luglio 1957 Fiat presentò al mondo una delle auto più amate che oggi celebriamo, la Fiat 500

Sono passati 63 anni dal 4 luglio 1957, data in cui il mitico “Cinquino” venne presentato al pubblico. Fin da subito Fiat 500 ha saputo affermarsi come love brand, diventando fenomeno di costume e ambasciatore del made in Italy nel mondo.

A dimostrarlo anche il fatto che, nel 2017, un esemplare della prima generazione della Fiat 500 è entrato a far parte della collezione permanente del Museum of Modern Art (MoMA) di New York. Con la seconda generazione, Fiat 500 è diventata un’icona di moda e stile. Nel 2020 la terza generazione di Nuova 500 è nuovamente pronta a rivoluzionare la mobilità urbana nel segno della sostenibilità.

Oggi, 4 luglio 2020, è il 63esimo compleanno di 500. Si riparte da Torino e dai luoghi che hanno visto nascere la prima generazione della mitica vettura. A Mirafiori, sulle linee produttive rinnovate dello stabilimento, è iniziata la produzione della Nuova 500; al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, al Lingotto, è stata ambientata la Virtual Casa 500: la grande sorpresa di Fiat per festeggiare la sua icona di successo, uno dei simboli del made in Italy, riconosciuto in tutto il mondo.

Si tratta di un vero e proprio museo virtuale che narra il passato, il presente e il futuro di 500. Si può visitare dal proprio smartphone, dal pc o dal tablet. Una visita dinamica, dagli anni Cinquanta ad oggi. Per Fiat 500 la casa è stata prima il Lingotto e poi Mirafiori. Per questo è stata scelta la Pinacoteca per celebrarla. Il legame di Fiat con la Pinacoteca Agnelli è nella storia, entrambi hanno portato lustro e visibilità internazionale alla città di Torino e sono oggi simbolo dell’Italia nel mondo.

fiat 500 virtual casa

Nella Virtual Casa 500 troviamo 11 aree tematiche, che portano il visitatore a compiere un viaggio nel mondo della Fiat più famosa, capace di suscitare ricordi, sogni ed emozioni. Si parte con l’area dedicata al patrimonio industriale e culturale di Fiat 500. Il viaggio inizia a Torino nel 1957 e conquista il mondo. Il percorso racconta le tre generazioni dell’auto iconica. Nell’area dedicata alla storia, ci sono tantissimi contenuti da esplorare, tra cui interviste, spot, eventi e riconoscimenti, tutto quello che ha reso Fiat 500 una star internazionale.

Si possono osservare anche collezioni di bozzetti e immagini che raccontano l’evoluzione del design che ha portato al lancio delle tre generazioni della piccola Fiat. L’area finale non poteva che essere dedicata alla Nuova 500, presentata ieri alle alte cariche dello Stato. Lei è la vera diva, ed è stata immersa in una 3D experience. Uno spazio è stato appositamente creato per mostrare le One-off, le esclusive 500 firmate da Armani, Bvlgari e Kartell. Alla fine del percorso c’è la “Soothing area”, dove rilassarsi sotto l’installazione a soffitto che sembra un cielo illuminato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fiat 500, oggi è il 63° compleanno: inaugurata la Virtual Casa