Ferrari SF90 Stradale, il prezzo che avrà in Italia

La prima ibrida del Cavallino Rampante non avrà un prezzo alla portata di tutti, anzi supererà i 500mila euro

Ferrari, in occasione dei suoi 90 anni, lo scorso mese di maggio ha presentato la nuova SF90 Stradale, un’auto che comunica innovazione, una vettura unica ed estrema, realizzata con la stessa tecnologia dell Formula 1 e con un cuore ibrido.

La vera novità della Casa del Cavallino Rampante è che l’ultima supercar prodotta è molto spinta, dotata infatti di tre propulsori elettrici, uno al posteriore e due all’anteriore, insieme al motore V8 che abbiamo già visto sulla Ferrari 488 GTB. La grandiosa novità però è che si tratta della prima Ferrari che monta un motore ibrido di serie.

E oggi quello che sappiamo è che questa straordinaria Ferrari SF90 Stradale arriverà presto in Italia e non conosciamo ovviamente ancora il prezzo, si sa però cosa sta succedendo invece in Australia. Presto l’auto debutterà infatti nella terra dei canguri e il prezzo che è stato scelto dall’altra parte del mondo per la fantastica e nuovissima hypercar ibrida del Cavallino Rampante è di 846.888 dollari australiani, che corrispondono al cambio a 525.000 euro.

Un prezzo veramente esorbitante, è vero, sono moltissimi soldi, ma non possiamo negare che si tratti di una supercar molto speciale e se paragoniamo il suo prezzo a quello di altre vetture di questa portata in realtà non è poi così alto. Il motore che spinge la nuova auto ibrida di Maranello è un V8 bi-turbo da 4.0 litri in grado di sprigionare una potenza eccezionale di 769 cavalli e 800 Nm di coppia. Sono ben 217 i cavalli sviluppati solo dalla componente elettrica, quindi il totale dei cavalli diventa 986, potenza da record.

La vettura presenta inoltre cambio automatico a doppia frizione e otto rapporti e, nonostante il prezzo altissimo di quest’auto unica saranno sicuramente tanti gli appassionati che vorranno acquistarla, la bella notizia per loro è che sarà disponibile per chiunque la desideri, non sarà un’edizione limitata prodotta in pochi pezzi. Dieter Knechtel, Presidente di Ferrari Japan e Australia, ha affermato: “Di sicuro è pensata per il Ferrarista puro, ma non è solo per i nostri clienti e i maniaci delle prestazioni. Crediamo che la SF90 Stradale porterà molte persone in Ferrari per la prima volta, acquirenti che vogliono design estremi e il meglio del segmento, o il meglio in generale”. La nuova ibrida Rossa potrebbe arrivare in Italia dalla seconda metà del 2020, quando inizieranno le consegne anche in Australia, ottima notizia visto che invece il lancio della prima Rossa elettrica è stato rimandato al 2025.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ferrari SF90 Stradale, il prezzo che avrà in Italia