La Ferrari Roma vince il prestigio Car Design Award

La gran turismo coupé della Casa di Maranello viene premiata nella categoria Production Cars

La Ferrari Roma, ennesimo capolavoro realizzato dalla Casa di Maranello, è stata premiata ai Car Design Award, prestigioso evento internazionale organizzato ogni anno per premiare i team di design che realizzano i migliori progetti per auto di serie nel settore automotive.

La cerimonia di premiazione dell’edizione 2020 si è svolta in formato digitale: la Ferrari Roma si è imposta nella categoria Production Cars. A premiarla è stata una giuria composta da 12 giornalisti esperti, appartenenti alle più importanti e autorevoli testate automobilistiche di livello internazionale.

Nelle categoria Production Cars dei Car Design Award 2020, la Ferrari Roma ha trionfato davanti ai progetti della Porsche Taycan, prima auto elettrica del marchio tedesco, e della Land Rover Defender, arrivati rispettivamente al secondo e al terzo posto.

La vittoria è stata accolta con grande entusiasmo dal Cavallino: “Il team di progettazione Ferrari, guidato da Flavio Manzoni, ha fatto un lavoro incredibile con la Roma – si legge sul comunicato ufficiale diramato dalla Ferrari – Questa vettura riprende le classiche linee di una Gran Turismo e le proietta nel ventunesimo secolo attraverso forme sensuali, evocative e all’avanguardia”.

Ferrari Roma

Fonte: Ufficio Stampa Ferrari

La Ferrari Roma è stata presentata in anteprima nel novembre del 2019 durante un evento organizzato nella capitale. Progettata dal Centro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni, ha un’impostazione da gran turismo coupé con richiami a vetture storiche di Maranello, come la 250 GT Berlinetta e la 250 GTL.

Grazie al suo stile tipicamente italiano, la Ferrari Roma è stata concepita per reinterpretare in chiave contemporanea il lifestyle della Città Eterna tipico degli anni 50 e 60, caratterizzato dalla spensieratezza e dal piacere di vivere. Gli interni dell’abitacolo, caratterizzato da un’impostazione a due posti più due dietro, presenta ben tre display: uno funge da cruscotto, un altro è stato posizionato nella console centrale in posizione verticale mentre il terzo è in orizzontale di fronte al posto del passeggero.

Ad uno stile unico e inimitabile si abbina un motore altrettanto eccezionale: un V8 biturbo Ferrari F154 da 3855 cm3. Il propulsore è disposto longitudinalmente in posizione anteriore-centrale e fornisce una potenza di 620 cavalli con una coppia massima di 769 Nm.

La Roma è dotata di una trasmissione doppia frizione F1 a 8 rapporti, la stessa della Ferrari SF90 Stradale, la prima ibrida del Cavallino Rampante. I numeri sono da capogiro: la velocità massima è di 320 km/h, mentre l’accelerazione le consente di arrivare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi netti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Ferrari Roma vince il prestigio Car Design Award