Il nuovo hyper-SUV Ferrari Purosangue è sempre più vicino

Il modello, che apre al futuro nel mercato dei SUV per la Rossa, sta completando i test nel Nord Europa

Sono in fase di completamento gli ultimi test invernali per la nuova Ferrari Purosangue, il primo hyper-SUV del brand di Maranello. La vettura, la cui idea è stata presentata nel piano industriale 2018-2022, vedrà la luce nel 2023 e sarà pronta a cambiare profondamente le sorti della Casa del Cavallino Rampante.

Prosegue con grande impegno lo sviluppo del crossover della Rossa che verrà dedicato alla memoria di Sergio Marchionne. Il veicolo, al suo debutto, sarà il fiore all’occhiello della Casa italiana, che ha l’obiettivo di inserirsi con forza nel segmento luxury del mercato dei SUV. Chiamato Purosangue per far intendere la razza unica del prodotto pronto a conquistare i consumatori, il futuro crossover di Maranello sarà caratterizzato da un’inedita piattaforma che permetterà di frazionare i motori e scegliere soluzioni elettriche più o meno spinte.

Volto nuovo dell’ampia gamma Ferrari, il lavoro dietro al modello 175 è maniacale, per poter arrivare al lancio del mezzo con un prodotto già leader del mercato. “Sarà profondamente diverso dai SUV luxury ad alte prestazioni già sul mercato” ha dichiarato Michael Leiters, Chief Technical Officer della Casa, creando ancor più aspettative sul nuovo veicolo.

Destinato a una clientela che non ricercherà prestazioni pure e tipiche di una Ferrari, Purosangue sarà un mix di eleganza, potenza e comodità. La messa a punto del gioiello del Cavallino Rampante sta infatti assorbendo tempo e importanti risorse da parte di Maranello, che non vuole lasciare nulla al caso. Diverse le variabili previste per il crossover, tra le quali anche la tipologia della trazione, posteriore o integrale, mentre di base dovrebbe essere comune a tutti i modelli il cambio a doppia frizione transaxle.

Per i test invernali, affrontati da una Ferrari Purosangue camuffata nel Nord Europa, la Casa di Maranello ha preso in prestito da Maserati i muletti realizzati per il SUV Levante. Il nuovo modello è una vera e propria sfida per la dirigenza della Rossa che, in questi anni di progettazione e sviluppo, è andata incontro a diversi problemi.

Come sottolineato dallo stesso CTO Leiter, infatti, sono stati numerosi i test sull’hyper-SUV, in modo tale da poter soddisfare le esigenze di tutti i clienti che in Ferrari vedono un brand affidabile e dalla massima sicurezza. Combinazione di identità da Rossa e animo da crossover, Purosangue potrà essere l’esempio del coraggio di Maranello di scommettere su strade non ancora battute. La fiducia, così come l’attesa, è tanta. Solo il 2023 porterà con sé le certezze e il modello del futuro per Ferrari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il nuovo hyper-SUV Ferrari Purosangue è sempre più vicino