Ferrari, l’ibrida è pronta, svelate altre novità in anteprima

La nuova supercar ibrida del Cavallino Rampante continua a far parlare di sé

È ben noto che Ferrari vuole continuare la strada dell’elettrificazione delle sue auto appena intrapresa.

Lo abbiamo ricordato proprio solo pochi giorni fa, in un altro articolo, alla fine del mese di maggio la Casa di Maranello svelerà al mondo a sua nuova supercar ibrida. Al Salone di Ginevra 2019, arrivato alla sua 89esima edizione lo scorso mese di marzo, è stato anticipato il nuovo modello ibrido di Ferrari, il Ceo Camilleri aveva infatti dichiarato ufficialmente e confermato nelle varie conferenze stampa che la novità stava prendendo forma.

Oggi abbiamo nuove informazioni sulla nuova supercar elettrificata del Cavallino Rampante, la Casa ha già iniziato a selezionare dei clienti speciali che potranno partecipare al grande evento privato organizzato per la presentazione ufficiale dell’ibrida, alcuni inviti sono già stati consegnati in questi giorni. Oggi sappiamo quindi la data definitiva, il 31 maggio a Maranello verrà svelato il nuovo bolide che sta tanto facendo parlare di sé.

Nell’invito ufficiale è possibile leggere alcune informazioni inedite sul nuovo modello, la potenza totale dell’auto sarà di ben 1000 Cv, un livello davvero mozzafiato. L’ibrida quindi conferma le aspettative e i rumors, e si posizionerà tra le top di gamma della Casa di Maranello. Camilleri lo aveva già accennato, la nuova Ferrari ibrida sarà al di sopra della 812 Superfast, una nuova super sportiva che incarnerà senza dubbio tutta l’essenza del brand sfruttando comunque la modernità delle motorizzazioni ibride, che ad oggi sembrano rappresentare le motorizzazioni del futuro per ogni Casa automobilistica, insieme alle elettriche.

Basandoci su quanto Camilleri dichiarò, questo 2019 Ferrari lancerà altri due progetti in occasione del Salone di Francoforte che si terrà a settembre, e un ultimo alla fine dell’anno. Il vociferare parla di una probabile ibrida con motore V6 derivato da quello della Alfa Romeo Quadrifoglio sviluppato appunto dalla Casa di Maranello, ma staremo a vedere cosa succederà nei prossimi mesi.

Le novità in cantiere per il brand di supercar sportive di lusso famoso in tutto il mondo sembrano quindi differenti, Ferrari vorrebbe anche rinnovare e allargare la sua gamma con l’introduzione dell’ibrido come tecnologia che possa garantire un plus prestazionale in maniera definitiva e permanente. Il lancio del suv Ferrari Purosangue completerà il processo di rivoluzione del Cavallino Rampante, un’ulteriore possibilità di crescita per la Casa in un settore oggi molto amato.

La nuova Ferrari ibrida comunque dovrebbe essere venduta ad un prezzo di circa 600mila euro, non di certo pochi, è vero, ma sicuramente in linea con tutte le caratteristiche inserite su questo nuovo modello.

MOTORI Ferrari, l’ibrida è pronta, svelate altre novità in antep...