Ferrari FF, la supercar che ti fa guardare il cielo. Foto

Nel 2014 arriva il tetto panoramico che permette di avere più luce e isola da caldo, freddo e rumore

Ferrari FF: una Ferrari a 4 posti, bassa e muscolosa, ma con la coda dritta come una station wagon. Un’auto velocissima, a trazione integrale, e più spaziosa e comoda delle altre Ferrari. Ora, per aumentare ancora di più il piacere di stare a bordo, la casa di Maranello introduce per la prima volta sulla FF l’opzione del tetto trasparente panoramico. Il tetto parte dal parabrezza e arriva fino al portellone posteriore, separato dal lunotto solo per una sottile striscia in alluminio (nera o in tinta con la carrozzeria), che comprende anche la piccola antenna.

Alla vista esterna il tetto appare oscurato, e le sue principali caratteristiche riguardano le capacità di garantire non solo la privacy, quasi indispensabile in un’auto di questa categoria, ma anche la capacità di proteggere da caldo e freddo e di mantenere al minimo il rumore esterno.

L’oscuramento non è variabile con il sistema elettrocromatico della 612 Scaglietti, ma è garantito da una particolare composizione del vetro stesso, che ha un particolare potere isolante, anche in caso di condizioni climatiche estreme. Altra caratteristica di questo tetto è di essere costituito da un grande pannello unico, che non è né scorrevole né sollevabile, ma è fissato al resto della carrozzeria.

Come spesso accade nelle auto di nuova generazione, che hanno il parabrezza anteriore molto inclinato, per i passeggeri anteriori la vista del cielo è possibile praticamente solo guardando verticalmente verso l’alto: il tetto trasparente più che altro garantisce una maggiore luminosità nell’abitacolo, più intensa e gradevole rispetto a quello che sembrerebbe guardando il vetro così "scuro" da fuori.

I due passeggeri posteriori, che nella FF viaggiano con le dovute comodità, possono invece godere dell’effetto panoramico di tetto, finestrini e parabrezza. Il tutto senza modifiche sostanziali alle vivacissime prestazioni del V12 da 6,3 litri, che rende la FF una delle più veloci e performanti quattro posti del mondo.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Ferrari FF, la supercar che ti fa guardare il cielo. Foto