Ferrari, è arrivato l’annuncio tanto atteso

L’amministratore delegato Vigna parla dei progetti futuri per il Cavallino Rampante, finalmente c’è una data per il lancio dell’elettrica

Il nuovo ad Vigna ha svelato la data ufficiale del lancio della prima auto elettrica di Ferrari, quella che tanto attendevamo ormai da tempo. Si farà nel 2025, lo ha dichiarato l’amministratore delegato alla prima uscita in conference call con gli investitori, occasione che è servita anche per sottolineare gli ottimi risultati ottenuti dal Cavallino Rampante nel terzo trimestre del 2021.

In tutto sono state distribuite ai clienti ben 2.750 nuove vetture, in forte aumento la presenza sui mercati cinese e americano. Rispetto allo scorso anno la Casa si aggiudica un buon +18,9% e più di un miliardo di euro di ricavi netti. L’ad Benedetto Vigna sottolinea quali sono i fattori fondamentali che stanno alla base della strategia di Ferrari, che altro non fanno che contribuire alla crescita dell’azienda: “Passione, eccellenza e innovazione in ogni cosa che facciamo”. Altra cosa importante da evidenziare è che la crisi dei semiconduttori che colpisce oggi l’intero settore auto e l’approvvigionamento difficile delle materie prime non hanno avuto alcun impatto sull’ecosistema Ferrari.

Ferrari presenterà a breve anche la sua nuova Icona, esattamente il 16 novembre; manca pochissimo per vedere finalmente con i nostri occhi quella che immaginiamo oggi come una nuova edizione basata sulla Ferrari 330 P4. Aspettiamo quindi l’anteprima esclusiva per i clienti Icona SP Monza, progetto che Ferrari ha deciso di anticipare nella presentazione al 2021, come ha specificato lo stesso ad: “Abbiamo deciso il lancio della Icona durante l’anno, prevalentemente perché sentivamo un forte desiderio, un bisogno direi, dei clienti. Erano così impazienti di avere una nuova Icona che abbiamo sentito la responsabilità di soddisfare la loro richieste, per questo abbiamo deciso di anticipare il prossimo lancio”.

Nel 2022 arriverà anche il SUV Ferrari Purosangue, di cui nei mesi scorsi abbiamo tanto parlato, e nel 2025 sarà la volta della prima Ferrari elettrica, annunciata lo scorso aprile. Durante il Capital Market Day del 16 giugno 2022 Ferrari approfondirà tutti questi aspetti e svelerà ancora più novità sul futuro della Casa di Maranello.

Vigna conclude dicendo: “Sono fermamente convinto che le tecnologie siano un modo per creare prodotti unici, in grado di distinguersi, che appaghino i clienti. Adesso stiamo parlando di diversi schemi propulsivi, che usano motori elettrici: è qualcosa che di certo rappresenta un’opportunità per noi. In questi due mesi sono andato nei laboratori e ho passato del tempo con i colleghi, e ho visto davvero qualcosa di interessante, di molto interessante. Mi spiace non poter dire di più”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ferrari, è arrivato l’annuncio tanto atteso