La Ferrari 250 GTO del 1963 è l’auto più costosa del mondo

Questo modello di vettura supera qualsiasi record di prezzo di acquisto per un’automobile

Vi sono moltissimi modelli di auto storiche venduti a prezzi davvero esagerati, da record mondiali.

L’auto in questione è la Ferrari 250 GTO del 1963, che questi primati li ha superati tutti, aggiudicandosi il titolo di macchina più costosa del mondo. Si tratta di una delle auto più rare in assoluto, che è stata venduta ad una cifra pari a ben 60 milioni di euro. Sono tante le vetture che in passato hanno superato i record di prezzo, ma questa li batte veramente tutti; può sembrare quasi assurdo e ridicolo che ci sia chi è disposto a pagare tanto. Ma nel mondo delle collezioni di auto classiche, sembra tutto così giusto e meritevole.

Solitamente sono tanti i fattori che determinano il valore a cui un’auto d’epoca può essere venduta, molto importanti sono sicuramente la sua storia, la sua unicità e le condizioni in cui si presenta. Sono tutte caratteristiche che giocano un ruolo fondamentale nella definizione del prezzo. In questo caso, la Ferrari 250 GTO del 1963, essendo pure uno dei modelli meglio conservati in assoluto, con un’incredibile storia alle sue spalle, ha tutte le ragioni per essere venduta ad un prezzo così elevato.

L’acquirente è David MacNeil, un collezionista di Ferrari e Ceo di WeatherTech, che l’ha comprata per 70 milioni di dollari, cioè circa 60 milioni dei nostri euro. Si tratta di uno dei più famosi modelli di Ferrari 250 GTO mai prodotti, numero di serie 4153GT, originale e dalla grande storia competitiva. Si presenta con livrea argento e gialla, invece che nel solito rosso caratteristico della Casa del Cavallino Rampante. È stata anche oggetto di un libro dedicato lo scorso anno da Porter Press. Oltre che ad essere unica e speciale, ben conservata, ricca di storia, è anche celebre.

Nei suoi primi due anni è stata delle famose squadre belga Ecurie Francorchamps ed Equipe National Belge, si è anche classificata quarta nella 24 ore di Le Mans del 1963, guidata da Pierre Dumay e Léon Dernier. Ha vinto la prestigiosa gara del Tour de France nelle mani di Lucien Bianchi e Georges Berger nel 1964. Nella stagione 1964-65 ha gareggiato in 14 eventi, incluso il Gran Premio dell’Angola in Africa. Corse poi in Spagna dal 1966 al 1969. Alla fine degli anni ’80 fu acquistata da Henri Chambon, che la guidò in una serie di eventi storici e rally competitivi, prima di venderla nel 1997 allo svizzero Nicolaus Springer. L’auto fu poi venduta e restaurata di nuovo prima di essere ceduta al suo nuovo proprietario per il super prezzo record.

ferrari 250 gto prezzo record

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Ferrari 250 GTO del 1963 è l’auto più costosa del mondo