El-Born, il primo modello elettrico di Seat al Salone di Ginevra

La Casa di Martorell presenta la concept completamente elettrica basata sulla piattaforma MEB di  Volkswagen

Seat sceglie il Salone di Ginevra per togliere il velo a el-Born, il primo concept al 100% elettrico firmato dalla Casa spagnola.

Passo in avanti per Seat che presenta el-Born, il primo modello concept completamente elettrico, basato sulla piattaforma MEB di Volkswagen. Lo farà al Salone di Ginevra, in programma da giovedì 7 a domenica 17 marzo 2019. L’obiettivo della Casa spagnola è quello di interpretare, in maniera concreta, il futuro della mobilità urbana seguendo due strade: rimanere in linea con la strategia dell’azienda e al tempo stesso, restare fedele a prestazioni, design e tecnologia, da sempre i valori chiave del marchio di Martorell.

A spiegare la missione di Seat con la concept car el-Born è il presidente Luca De Meo: “Questa concept rappresenta per noi un progetto pieno di passione – ha dichiarato De Meo – Seat dimostra cosa si possa ottenere attraverso la sinergia di design, tecnologia e soluzioni in grado di alzare l’asticella per rispondere alle richieste della mobilità del futuro”.

Il progetto verrà svelato in anteprima sugli stand di Seat al prossimo Salone di Ginevra. Le caratteristiche dell’auto si presentano già come accattivanti e al tempo stesso attente ai consumi. La concept car el-Born è dotata di un potente pacco batteria ad alta densità energetica che è montato al centro dell’auto e riesce ad assicurare fino a 420 km di autonomia del ciclo di prova WLTP. Il tempo di ricarica della batteria da 62 kWh è di 47 minuti fino all’80% e il motore, con 204 cavalli di potenza, riesce a scattare da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi.

Grande attenzione all’aerodinamica, con accorgimenti stilistici volti ad ottimizzare al massimo l’autonomia su strada. A spiccare è il logo Seat sul frontale, realizzato a filo con la carrozzeria. Scompare la classica griglia anteriore e le prese d’aria per il raffreddamento sono posizionate in basso, nella parte anteriore della vettura, così da convogliare l’aria verso il pacco batteria. Una soluzione vincente per ottimizzare il flusso dell’aria sul frontale. Presente lo spoiler posteriore a due elementi, mentre per quanto riguarda gli interni, l’abitacolo offre uno schermo da 10 pollici incastonato al centro della plancia.

La Seat el-Born, progettata e sviluppata a Barcellona e prodotta nello stabilimento tedesco di Zwickau, verrà svelata al pubblico per la prima volta al Salone di Ginevra. Per vederla su strada, bisognerà attendere il lancio sul mercato previsto per il 2020.

Seat el-Born concept

MOTORI El-Born, il primo modello elettrico di Seat al Salone di Ginevra