Incentivi, quali auto ne usufruiscono ancora: i fondi stanno terminando

Secondo il "semaforo" del ministero dello Sviluppo Economico, i fondi per le auto con motore termico sono terminati

Le previsioni delle associazioni di categoria dei concessionari auto si sono rivelate completamente esatte. E, alla fin fine, non era neanche così difficile azzeccare questo tipo di pronostico. I fondi dell’Ecobonus auto – 500 milioni di euro stanziati in due differenti tranche – stanno per esaurirsi. Ma non per tutte le categorie e i segmenti di auto previsti dal Decreto Rilancio e dal DL Agosto.

Come denunciato diverse settimane fa dai proprietari e gestori di concessionarie auto, infatti, i fondi per le auto diesel e benzina sono già terminati, mentre restano decine di milioni di euro per l’acquisto di auto full electric. Insomma, il rischio che si corre è che a fine anno ci saranno ancora moltissimi soldi a disposizione per incentivare l’acquisto di auto con solo motore elettrico mentre quelli per le auto con motore termico – anche se “ecologico” – sono andati esauriti diversi mesi prima della fine dell’anno.

Ma quanti milioni di euro sono ancora oggi disponibili per l’Ecobonus auto e, soprattutto, quali veicoli godono ancora degli sconti previsti dai vari decreti? Stando a quanto comunicato dal ministero, lo scorso 6 novembre sono terminati i fondi a disposizione per i veicoli di categoria M1 (tutti quelli per il trasporto persone, di fatto) con emissioni di CO2 tra i 91 e i 110 grammi per chilometri percorso. Già nelle settimane passate erano andati esauriti i fondi per le auto meno “inquinanti”, con emissioni comprese tra i 61 e i 90 grammi di CO2 per chilometro percorso.

Stando al semaforo presente sul sito del ministero dello Sviluppo Economico, del Decreto Agosto sono rimasti ancora 20 milioni di euro per l’acquisto di veicoli con emissioni tra 0 e 60 grammi di anidride carbonica (le full electric e le ibride di qualunque genere), mentre i fondi per le auto con motore termico sono già terminate. Sono inoltre disponibili altri 114 milioni di euro per l’acquisto di auto elettriche o ibride e circa 2 milioni di euro per l’acquisto di veicoli di categoria L.

Probabile che il Governo decida di rifinanziare l’Ecobonus auto anche per il 2021, ma non è ancora dato sapere quali saranno le somme a disposizione della misura e come verranno distribuite. Resta il dubbio, insomma, se verranno accolte le proposte di “ridistribuzione” avanzate dai rappresentanti dei concessionari o se, al contrario, l’Esecutivo sceglierà di confermare l’attuale composizione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Incentivi, quali auto ne usufruiscono ancora: i fondi stanno terminand...