DS 3 cambia volto: nuovo design e una nuova tecnologia

La Casa presenta il successore di DS 3 Crossback, un'auto nuova, sia nel design che nella tecnologia di ultima generazione, anche in versione elettrica

Foto di Laura Raso

Laura Raso

Automotive specialist

Cresciuta nel paese della Moto Guzzi, coltiva la passione per i motori e trasforma l’amore per la scrittura in lavoro, diventando Web Content Editor esperta settore automotive.

DS Automobiles svela la sua ultima creazione, Nuova DS 3. La Casa ha scelto la Paris Fashion Week, imperdibile evento nella capitale della moda, per svelare la sua vettura. Punto di riferimento nel suo segmento in termini di design, tecnologia ed elettrificazione, DS 3 Crossback diventa Nuova DS 3. Caratterizzata da un nuovo frontale più efficiente e dinamico, una gamma rinnovata e accattivante, l’arrivo di nuove tecnologie e un nuovo abbinamento motore elettrico/batteria per la sua versione 100% elettrica.

L’estetica rinnovata

Il design della Nuova DS 3 mostra un vero e proprio equilibrio tra linee e volume. Le evoluzioni più evidenti riguardano la parte anteriore e offrono un nuovo dinamismo e un senso di solidità, mantenendo al tempo stesso il massimo dell’eleganza. La griglia tipica della gamma è stata ridisegnata, più ampia e migliorata.

I nuovi fari full LED – standard su tutta la gamma – danno all’auto un aspetto più deciso. Come optional viene proposta anche la tecnologia DS MATRIX LED VISION. Le nuove luci diurne sono caratterizzate da due linee di LED disposte verticalmente su entrambi i lati della parte anteriore, per un aspetto unico, in linea con il più recente linguaggio stilistico di DS Automobiles.

La Casa ha ridisegnato completamente il nuovo alettone e la nuova griglia, rispetto al predecessore DS 3 Crossback di cui abbiamo tanto parlato, per ottimizzare la performance aerodinamica dell’auto. L’attenzione al dettaglio si ritrova anche sulla finitura dei badge posizionati sulla griglia e sul cofano con l’aggiunta dell’inserto in rilievo Clous de Paris e una varietà di colori a seconda del modello. Il profilo mantiene il suo carattere distintivo, e l’equilibrio tra il design audace e la competenza tecnica. Ritroviamo la caratteristica pinna di squalo della DS 3, le maniglie delle porte a scomparsa e le guarnizioni esterne invisibili dei finestrini.

È stato perfezionato il posteriore, un profilo glossy black mette in risalto i fari e il portellone. La sigla DS Automobiles è realizzata grazie a una tecnologia unica, con le lettere in acciaio inossidabile lucidato divise e incastonate una ad una nell’assetto, come su Nuovo DS 7.

Nuova DS 3, la gamma completa
Fonte: Ufficio Stampa Stellantis
La gamma completa di Nuova DS 3

La Nuova DS 3 è proposta in sette differenti varianti di colori per la carrozzeria – opachi, metallizzati o perlati – incluse due nuove tinte perlate: Rosso Diva e Grigio Première. Completano l’offerta Grigio Cristallo, Grigio Platino, Grigio Artense, Nero Perla e Bianco Assoluto, con l’opzione di creare una combinazione bicolore con il tetto in Nero Perla o Grigio.

Gli interni lussuosi di Nuova DS 3

L’auto segue la tradizione del lusso francese, la Casa ha creato un ambiente esclusivo. Le pelli scelte sono la pelle Nappa con la finitura in Art Leather trattata, nell’abitacolo ritroviamo poi l’Alcantara, dettagli come le cuciture “point-perle” o gli inserti in rilievo Clous de Paris mostrano l’unicità degli abitacoli di DS Automobiles. L’attenzione al dettaglio, radicata nel DNA del brand, si trova all’interno alla Nuova DS 3 e fa la differenza.

La posizione di guida è stata modificata con l’adozione di un nuovo volante, da cui si possono comandare gli ausili di guida e i pulsanti dell’infotainment, e le levette per il cambio automatico. Un nuovo schermo centrale ad alta definizione di 10.3 pollici è di serie, con il nuovo sistema di infotainment DS IRIS SYSTEM integrato. I sedili sono stati creati con design e tecnologia al servizio della bellezza e del benessere. Sono avvolgenti e ricoperti di una schiuma innovativa ad alta densità, per il massimo livello di comfort. I sedili anteriori possono essere riscaldati, sono massaggianti ed elettrici.

La gamma di motori

DS Automobiles propone la sua nuova creatura DS 3 con tre diversi tipi di trasmissione: elettrica, benzina e diesel. La variante E-TENSE vanta un motore elettrico completamente nuovo, un riduttore e una nuova batteria, per aumentare la potenza e l’autonomia.

Il nuovo motore sincrono ibrido (HSM) offre la potenza di 115 kW (155 cavalli) e 270 Nm di coppia. La nuova batteria da 54 kWh (50,8 kWh utilizzabili) è dotata di controllo termico attraverso la circolazione di liquidi e una pompa di calore che consente una ricarica rapida, una migliore autonomia e una maggiore durata. L’auto raggiunge un’autonomia di 402 km nel ciclo combinato WLTP e di oltre 500 km nel traffico cittadino.

Nuova DS 3 viene proposta anche con due motorizzazioni a benzina: PureTech 100 con cambio manuale a 6 rapporti e PureTech 130 con cambio automatico a 8 rapporti. È disponibile anche la variante diesel BlueHDi 130 con cambio automatico a 8 rapporti. In queste due versioni, i motori sono conformi alle più recenti norme antinquinamento.

Elementi tecnologici di ultima generazione

L’auto offre ai suoi clienti un nuovo sistema di infotainment con schermo centrale da 10,3 pollici ad alta definizione. La navigazione connessa e il riconoscimento vocale intelligente sono offerti dal DS IRIS SYSTEM. La caratteristica distintiva di questo sistema è la possibilità di personalizzare lo schermo centrale e il quadro strumenti da 7 pollici, completo di head up display che proietta le informazioni essenziali nella linea degli occhi del conducente.

Lo schermo centrale è suddiviso in 12 riquadri, la strumentazione è suddivisa in due parti distinte e personalizzabili. Le funzioni possono essere controllate con un sistema avanzato di riconoscimento vocale in quaranta lingue o con comandi a sfioramento sul pad centrale. La Nuova DS 3 è dotata di serie di una telecamera dietro il parabrezza e sistemi di assistenza alla guida di alto livello.

L’auto è dotata di fari a LED e mostra al pubblico un nuovo sguardo, che le dona un aspetto più audace. Le prestazioni luminose sono migliorate, mentre il consumo energetico è ridotto. Come optional è disponibile il DS MATRIX LED VISION, in grado di produrre un fascio di luce che si adatta automaticamente alla sua impostazione, consentendo una guida continua in modalità “a pieni fari” senza mai abbagliare gli altri automobilisti.

La nuova creatura moderna di DS Automobiles sfoggia maniglie delle porte a scomparsa, che permettono all’auto di mantenere un design pulito, di dare un tocco d’avanguardia alla forma e di massimizzare l’efficienza aerodinamica. Le maniglie si estraggono quando l’utente ne ha bisogno.

Gli interni della Nuova DS 3
Fonte: Ufficio Stampa Stellantis
Nuova DS 3 mostra il suo abitacolo lussuoso

Connettività a bordo per la Nuova DS 3

Grazie all’app MyDS, è possibile bloccare/sbloccare le porte, accendere i fari, attivare un segnale acustico e controllare la ricarica a distanza della batteria. Si può aggiungere la possibilità di controllare la programmazione del precondizionamento termico e la programmazione e gestione dello stato di carica.

I prezzi di listino

La gamma della Nuova DS 3 in Italia parte dalla variante PureTech 100 con cambio manuale, con un listino prezzi da 28.050 euro. Il modello PureTech 130 con cambio automatico è offerto invece a partire da 31.550 euro, la BlueHDi 130 con cambio automatico da 33.500 euro e la versione 100% elettrica Nuova DS 3 E-TENSE da 41.550 euro. Gli ordini sono aperti a partire da oggi 27 settembre 2022 presso i 45 DS STORE italiani e anche online.

DS Automobiles svela Nuova DS 3
Fonte: Ufficio Stampa Stellantis
Nuova DS 3: la Casa svela la sua creatura alla Paris Fashion Week