Record di vendite per i SUV low cost italiani

Anno da ricordare per DR, l'azienda automobilistica italiana che si appresta a chiudere il 2021 con numeri da record

Un anno da record per DR: la Casa automobilistica molisana, fondata nel 2006 dall’ex pilota e concessionario multibrand Massimo Di Risio, si appresta a chiudere il 2021 superando quota 8.000 immatricolazioni, un vero e proprio successo.

Nel mese di ottobre sono state immatricolate 907 vetture, il 72% in più rispetto a un anno prima. Le soddisfazioni, per il brand molisano, non finiscono qui: durante il mese di novembre, DR ha registrato un nuovo record, con una crescita del 512% sullo stesso mese del 2019 e del 107% sui primi 11 mesi dello stesso anno, grazie alle 7.533 auto DR ed EVO immatricolate da gennaio a oggi. Numeri sensazionali per DR, leader nel mercato dei SUV in Italia: da gennaio a ottobre del 2021, l’azienda del Molise ha consegnato 6.410 automobili, registrando il 136,7% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo i dati rilevati, DR chiuderà il 2021 con oltre 8.000 unità immatricolate. A favorire le vendite, oltre agli incentivi statali per l’acquisto di nuove automobili, è stato il grande rapporto tra qualità e prezzo dei modelli offerti dal brand di Macchia d’Isernia che ha conquistato una fetta sempre più significativa nel mercato italiano.

La storia della DR inizia nel 2006, quando l’imprenditore Massimo Di Risio fondò il brand per l’importazione e la produzione dei modelli della cinese Chery in Italia. Con il passare del tempo, la compagnia è cresciuta sempre di più, proponendo al pubblico anche vetture di altri produttori della Cina. Tra i modelli presenti all’interno del listino DR, i più venduti e apprezzati dagli automobilisti del nostro Paese c’è la DR 4.0, seguita dalle vetture della grande famiglia EVO che si colloca in una fascia di mercato più prestigiosa: su tutte le più vendute sono la EVO 5 e la EVO 3.

DR, vendite record nel 2021

DR, vendite record nel 2021 per i SUV italiani.

Grande successo anche per la EVO 3 Electric, l’auto full electric più economica presente sul mercato italiano, con un’autonomia di circa 300 chilometri a zero emissioni. I risultati ottenuti nel 2021 proiettano DR in un 2022 che si annuncia altrettanto prolifico: il prossimo anno arriveranno la DR 5.0, presentata nei mesi scorsi e attesa nei concessionari per il mese di gennaio in una doppia versione con motore 1.5 da 115 CV abbinato al cambio manuale oppure 1.5 turbo da 154 CV con cambio CVT a 9 rapporti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Record di vendite per i SUV low cost italiani