DR F35, il SUV low-cost italiano: caratteristiche e prezzi

La Casa auto italiana DR, fondata nel 2006, vanta nel suo listino un crossover di successo e dai prezzi accessibili

DR F35 è un crossover dallo stile curato, che prosegue l’espansione della gamma DR Automobiles. L’auto si colloca in un segmento di mercato molto combattuto, ma parecchio interessante in termine di volumi di vendita, vediamo le sue principali caratteristiche e i prezzi.

Le dimensioni

La DR F35 è lunga 447 cm, larga 184 cm e alta 167 cm, possiamo quindi dire che si colloca sul mercato in diretta competizione con due grandi crossover tanto amati: Nissan Qashqai e Hyundai Tucson. Il passo è generoso (267 cm), a tutto vantaggio dello spazio per i passeggeri; il bagagliaio di 414 litri invece non è ai vertici della categoria.

Il design sportivo di DR F35

L’auto presenta silenziosità e comfort di alto livello, grazie alle linee aerodinamiche e all’isolamento acustico dell’abitacolo, oltre che all’utilizzo di materiali ad alta tecnologia, che isolano le principali fonti di rumore. Il crossover mostra un frontale dalla griglia inclinata, con le tre prese d’aria superiori dotate di un elemento in tinta, i quattro fori satinati e la protezione inferiore che combina il nero con il colore della carrozzeria e con elementi grigi.

Stesso abbinamento di colori nella fiancata e nella coda; sul retro troviamo gruppi ottici a LED con tre elementi verticali e scarichi sdoppiati integrati nel paraurti. Di serie cerchi di lega da 19″ e pneumatici 225/55, in opzione è possibile richiedere quelli da 20″ abbinati alle gomme 245/45. Per gli esterni si possono scegliere quattro colori standard: rosso, nero, bianco e blu. L’anteriore è grintoso, le nervature delle fiancate conferiscono slancio alla DR F35. Il crossover è ancora più dinamico anche grazie alla presenza dei codolini in plastica nei passaruota e alle ampie ruote.

Il SUV low-cost DR F35

Le caratteristiche e i prezzi del SUV italiano low-cost DR F35

Gli interni

Come dichiara la Casa stessa: “Lasciati guidare dal comfort”. Vediamo una grande plancia ergonomica dalle linee essenziali, elegante e funzionale, con tutti i comandi a portata di mano. I sedili avvolgenti trasmettono una sensazione di comodità e sicurezza, grazie alle morbide imbottiture. Nell’abitacolo notiamo la presenza di due schermi, quello da 7 pollici nel cruscotto e a sfioramento di 9 pollici invece nella consolle. Elementi che rendono la plancia ancora più moderna; nello spesso tunnel invece sono stati inseriti (e aumentano il comfort a bordo) due porta-bibita e i tasti per alcuni servizi a disposizione dei passeggeri, oltre al pulsante per avviare e spegnere il motore.

Passiamo invece ai sedili di quello che viene definito il top di gamma dei SUV low-cost, altro elemento importantissimo per quanto riguarda gli interni dell’auto. Quelli anteriori sono riscaldabili a due stadi, il sedile lato guida, regolabile elettricamente in sei direzioni, è dotato di supporto lombare. Il volante invece presenta un moderno design a tre razze, è rivestito in pelle, comodo da impugnare e facile da usare. Sono presenti pulsanti multifunzione per l’intrattenimento audio, il bluetooth, il cruise control.

La DR F35 è dotata di tetto panoramico, elemento unico e di grandi dimensioni (92 cm), con tendalino elettrico a due stadi di apertura. La parte anteriore può essere semiaperta o completamente aperta. Dall’interno dell’abitacolo si può godere dell’ampia visuale. Per quanto riguarda invece gli spazi, grazie al lungo passo di 2670 mm, il vano di carico è ampio, come anche la seduta posteriore. Lo spazio per le gambe per i passeggeri dietro è tra i maggiori della categoria.

Le motorizzazioni del crossover DR F35

La DR F35 è dotata del motore 4 cilindri turbo benzina 1.5, da 156 CV e 230 Nm di coppia, è in grado di raggiungere una velocità massima di 185 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 10.5 secondi. L’auto percorre circa 12,8 km con un litro di benzina. Il cambio è manuale a 6 rapporti, ma si può avere anche il robotizzato con doppia frizione e 6 marce; la trazione è anteriore. Come optional per gli interessati è disponibile anche l’impianto a GPL.

Le dotazioni di serie

Il crossover è particolarmente ricco dal punto di vista delle dotazioni, a listino è prevista un’unica versione con Parking Assist con quattro telecamere, infotainment con schermo da 9 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, tetto panoramico, climatizzatore automatico, interni in  ecopelle, volante multifunzione in pelle, Cruise Control, strumentazione con display a colori da 7 pollici, sedili anteriori riscaldabili, fendinebbia con funzione cornering, Hill Holder e Hill Descent Control.

Gli equipaggiamenti full optional sono di serie; grazie alle telecamere panoramiche a 360° è molto più facile qualsiasi manovra di parcheggio. Il semplice passaggio tra la vista panoramica e le viste indipendenti delle quattro telecamere consente di avere un controllo in tempo reale dell’ambiente circostante. Collegando lo smartphone Android alla plancia è possibile accedere alla funzione mirroring che garantisce una completa condivisione dei contenuti con il multiplayer. Presente anche Apple CarPlay per iPhone.

Il crossover dispone anche di Park assist e di telecamera posteriore ad alta definizione; gli otto sensori (4 anteriori e 4 posteriori) uniti alla telecamera posteriore facilitano le manovre di parcheggio. Grazie al sistema Keyless e Start and Stop, la vettura può essere aperta semplicemente premendo il pulsante sulla maniglia.

Sistemi di sicurezza

L’auto garantisce protezione completa a tutti gli occupanti, grazie alla presenza di 4 airbag: 2 frontali anteriori, 2 laterali anteriori, oltre ai 2 a tendina. L’avanzato concetto di costruzione 6D Body del telaio consente di assorbire in maniera efficace il carico da impatto frontale e di disperdere uniformemente l’energia dell’impatto laterale, migliorando le prestazioni generali in caso di incidente e rendendo la guida più sicura.

Il Bosch ESP 9.3 garantisce una migliore stabilità delle ruote e prestazioni di sterzo accurate, integrando caratteristiche quali ABS, EBD e TCS per maggiore sicurezza. Quando si parte in salita, l’HHC (Hill Hold Control) impedisce automaticamente al veicolo di scorrere all’indietro per 2 secondi dal rilascio del pedale del freno. Il pulsante EPB sostituisce la tradizionale leva del freno di stazionamento, migliorando il design degli interni. Il freno di stazionamento si inserisce automaticamente nel momento in cui si arresta l’auto.

Allestimenti e prezzi

Come tutte le auto del marchio DR, anche la F35 è disponibile con un solo allestimento tutto compreso. Il prezzo di listino è di 23.900 euro. È possibile trovare anche la variante da 25.900 euro, che in più ha cambio automatico, clima automatico, sedili anteriori riscaldabili, 6 airbag e le telecamere di parcheggio con visuale a 360°. Per entrambe le versioni di F35 è possibile montare l’impianto GPL, ordinabile al costo di 1.000 euro. Il prezzo comunque, come da tradizione per il brand, resta competitivo.

DR F35, il SUV italiano

Il crossover italiano DR F35 dai prezzi accessibili

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI DR F35, il SUV low-cost italiano: caratteristiche e prezzi