Dormire in auto: il 50% degli italiani l’ha fatto almeno una volta

Un sondaggio rivela abitudini e paure di una sosta in macchina per riposare di notte e scongiurare il colpo di sonno

Dormire in auto: la metà degli italiani lo ha fatto almeno una volta nella vita. E’ quanto emerge da un sondaggio del Centro Studi e Documentazione Direct Line, in riferimento soprattutto alla sicurezza alla guida: fermarsi a dormire in auto anche per poco tempo permette di riprendersi dalla stanchezza ed evitare il colpo di sonno. Il 27% degli intervistati dichiara proprio di essersi fermato per qualche ora a dormire in auto perché troppo stanco, con il 15% che collega questo alla propria giovinezza, e l’8% che invece ritiene che l’età non conti. C’è però l’altro 50% che non ha mai dormito in macchina, di cui il 29% di “irriducibili”, che non lo farebbe mai: alcuni (il 13%) ritengono che la propria auto garantirebbe comunque un buon livello di confort, mentre l’8% ritiene che questo non sarebbe comunque sufficiente.

Per dormire in auto, il 46% abbassa semplicemente il sedile, mentre solo l’8% si sposta sul sedile posteriore, con il 13% che ha anche a disposizione una coperta nel bagagliaio; ma in un terzo dei casi si tratta di una situazione comunque imprevista. C’è poi il problema, non da poco, di fermarsi a dormire in tutta sicurezza: il 43% degli intervistati ha fatto la sua sosta in un’area di servizio, anche se solo l’8% ritiene che si tratti di una zona sicura e protetta. In generale si temono i i furti (51%), le violenze e gli attacchi all’auto (37%), soprattutto tra le donne intervistate. Sono i torinesi e i (34%) e i bresciani (33%) quelli che più spesso hanno dormito in auto, e sempre torinesi sono coloro che di più si fermano nelle aree di servizio (59%); i fiorentini temono più degli altri le rapine (66%), e i cagliaritani le violenze (55%). E in caso di difficoltà, sono i veronesi (84%) a chiamare preferibilmente la polizia stradale. Il consiglio? Fermarsi a riposare in caso di stanchezza eccessiva, ma sempre in aree protette e adibite alla sosta delle vetture: pochi minuti di pausa possono voler significare molto per la sicurezza alla guida.

 

 

 

 

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Dormire in auto: il 50% degli italiani l’ha fatto almeno una vol...