Donkervoort F22, la nuova supercar olandese

Donkervoort ha presentato la F22: si tratta della nuova supercar in edizione limitata della Casa olandese dotata di motore 2.5 TFSI e 500 CV di potenza

Arriva la Donkervoort F22, la nuova supercar del marchio olandese nato nel 1978 e diventato famoso tra gli appassionati del genere grazie alle sue biposto veloci, leggere ed estreme, caratterizzate tutte da un motore anteriore centrale e dalla trazione posteriore.

L’azienda di Lelystad, con la nuova F22, compie un vero e proprio salto generazionale, realizzando il primo modello in assoluto da quando Denis Donkervoort, il figlio del fondatore Joop, ha assunto il ruolo di Amministratore Delegato del brand.

La supercar olandese Donkervoort F22

La nuova Donkervoort F22 è stata prodotta in un’edizione limitata di soli 75 esemplari, di cui 50 già venduti. Il nuovo bolide olandese è nato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente le prestazioni del modello precedente della Casa, la mitica D8 GTO. Per alzare l’asticella, Donkervoort ha deciso di utilizzare un motore 5 cilindri turbo di Audi, azienda che a ottobre del 2022 ha presentato la RS 3 più veloce di sempre.

Rispetto alla D8 GTO, la F22 presenta dimensioni esterne maggiori e un vuoto a peso di appena 750 kg, che consente di ottenere prestazioni ancora più sbalorditive del modello precedente. La nuova F22 è caratterizzata da forme realizzate da Jordi Wiersma, il responsabile interno dello stile della Casa olandese, in collaborazione con l’Ad Denis Donkervoort e con il direttore del design di Ford Europe Amko Leenarts.

L’unione di queste tre figure brillanti ha portato a un’evoluzione radicale della tradizione dell’azienda di Lelystad, a partire dall’aumento delle dimensioni del bolide, sia quelle esterne che quelle interne. Debutto assoluto per la soluzione Twin Targa, il tetto composto da due pannelli rimovibili in fibra di carbonio che sono agganciati a una traversa centrale, anch’essa rimovibile all’occorrenza. In pieno stile Donkervoort, la F22 mantiene però la sagoma allungata del cofano motore, con l’abitacolo arretrato e le portiere ad apertura verticale.

Ciò che aumenta, oltre alle dimensioni esterne della vettura, è lo spazio dell’abitacolo che può essere personalizzato nei minimi dettagli. Gli interni offrono più spazio per le gambe e per le spalle rispetto alla D8 GTO: tra le “chicche” troviamo i sedili Recaro ultraleggeri, provvisti di cinture di sicurezza a sei punti, omologate tanto per l’uso stradale quanto per quello in pista e in gara.

Nuova Donkervoort F22: motore e prezzo

Le novità rispetto al modello precedente della Casa olandese specializzata in supercar riguardano anche il telaio misto in tubi d’acciaio e pannelli in fibra di carbonio, diventato ancora più robusto ed evoluto. La rigidità torsionale della F22 è raddoppiata per offrire nuovi livelli di velocità e purezza di guida a chi avrà il piacere di guidare il nuovo bolide.

La nuova Donkervoort F22
Fonte: Ufficio Stampa Donkervoort
Donkervoort F22: la nuova supercar olandese.

Secondo quanto dichiarato da Donkervoort, la F22 ha una velocità massima di 290 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,5 secondi, uno scatto degno delle migliori supercar in giro per il mondo. L’accelerazione da 0 a 200 km/h, inoltre, avviene in 7,9 secondi. Prestazioni del genere sono possibili grazie al motore 2.5 TFSI Audi elaborato da Donkervoort, capace di sprigionare 500 CV di potenza e una coppia di 640 Nm.

Al momento la Donkervoort F22 è in vendita in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente al prezzo di listino di 245.000 euro, tasse escluse: le prime consegne sono previste per il mese di gennaio del 2023.