Debutto mondiale per la Golf R, la più potente della gamma

Volkswagen presenta l’ultima generazione della gamma ad alte prestazioni del brand, 320 cavalli di potenza

Arriva oggi la nuova Volkswagen Golf R, la più potente della gamma, che vanta ben 320 cavalli e 420 Nm di coppia. Con la trazione integrale standard 4Motion, la nuova Golf R può accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4.7 secondi, raggiungendo una velocità massima di circa 250 km/h.

Il nuovo sistema di trazione integrale è il cuore della nuova Golf R, si chiama 4Motion con R-Performance torque vectoring. Il retrotreno multilink riprogettato ripartisce la coppia non solo tra avantreno e retrotreno, ma pure fra le stesse ruote posteriori, questa è la vera ‘chicca’. Anche la versione R dell’ottava generazione di Golf è un modello a cinque porte. Le caratteristiche distintive del design includono cerchi in lega da 18 o 19 pollici e pinze dei freni blu, pneumatici ad alte prestazioni, minigonne laterali esclusive, calotte degli specchietti esterni in color cromo opaco, il logo R proiettato sulla strada quando le porte vengono aperte e chiuse e un profilo blu, che si illumina come una striscia a Led quando si accende il motore.

Il fascione in coda è stato ridisegnato e include un ampio diffusore in nero lucido. I doppi scarichi standard hanno terminali controllati da paratie, è possibile scegliere l’impianto Akrapovič di titanio. Troviamo anche uno spoiler in coda che contribuisce al carico aerodinamico. Tre i colori per la carrozzeria: Lapiz blue metallic, Pure white e Deep black pearl effect.

volkswagen golf r

Fonte: Ufficio Stampa

L’equipaggiamento interno della versione R dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato personalizzato e migliorato. Il guidatore e il passeggero anteriore siedono su sedili sportivi di alta gamma in pelle Nappa nera con elementi in carbon look e accenti blu nelle sezioni laterali. Il volante è sportivo in pelle riscaldato e multifunzionale con design specifico, con paddle DSG di forma ergonomica, cuciture a contrasto blu e un pulsante R per la selezione diretta dei vari profili di guida.

Il motore è il quattro cilindri due litri turbobenzina più potente della famiglia EA888, in grado di erogare 320 CV, venti in più della R precedente, mentre la coppia è cresciuta da 400 a 420 Nm, ed è disponibile tra i 2.100 e i 5.350 giri/min. Grazie alla regolazione del liquido di raffreddamento completamente elettronica, il motore TSI della Golf R vanta una gestione termica molto efficiente. Il 2.0 turbo è abbinato al cambio DSG a sette rapporti e alla trazione integrale. Entro qualche settimana si apriranno gli ordini e verrà reso noto anche il prezzo di listino dell’auto, che arriverà nelle concessionarie italiane all’inizio del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Debutto mondiale per la Golf R, la più potente della gamma