Dacia svela la terza generazione dei suoi ‘veicoli essenziali’

Una terza generazione per il brand, completamente rivisitata e con un design reinventato

Dacia svela le nuove Sandero, Sandero Stepway e Logan, l’incarnazione rinnovata dello spirito dei loro predecessori. La caratteristica di successo del brand resta sempre il prezzo imbattibile, le auto hanno dimensioni esterne contenute e offrono più modernità.

Non è tutto, ottimi gli equipaggiamenti e la versatilità senza rinnegare la semplicità e l’affidabilità che ne sono alla base. La proposta Dacia risponde più che mai alle attese dei consumatori sempre più numerosi e interessati. L’automobile è ormai al centro della vita quotidiana di ognuno di noi, un acquisto che rientra nel lungo termine, che incarna una scelta ben pensata e simbolica. I clienti Dacia vogliono consumare meglio e al giusto prezzo.

La Casa da circa 15 anni rompe gli schemi del mercato auto, passando da un solo modello a una gamma completa e diversificata. Diventata modello emblematico e best seller, Sandero è l’auto più venduta in Europa ai clienti privati dal 2017. Il brand si è imposto man mano nel comparto, una marca di elezione che genera un senso di appartenenza e che oggi assume ancora un’altra dimensione con tre nuovi modelli più moderni, ma sempre focalizzati su ciò che conta per i clienti.

La nuova Dacia Sandero ha una forte personalità e dà un’impressione di robustezza. La linea generale è più fluida grazie al parabrezza più inclinato, al cielo ribassato, alla linea del tetto spiovente con l’antenna radio situata sul finale. L’altezza libera dal suolo non è cambiata, ma la nuova Sandero sembra più bassa e piantata al suolo, soprattutto grazie alla carreggiata più ampia e alle ruote a filo.

nuova gamma dacia

Fonte: Ufficio Stampa Dacia

Sandero Stepway è la globetrotter versatile della gamma, il design deciso è un chiaro riferimento allo svago e all’avventura. L’immagine e il DNA da crossover sono ancora più marcati grazie alla maggiore differenziazione rispetto alla Sandero. Il cofano specifico, nervato e più bombato, è subito riconoscibile, insieme al logo Stepway cromato sotto la calandra e alle alette bombate sopra ai fendinebbia.

La nuova Dacia Logan (avevamo provato la precedente generazione a sette posti lo scorso anno) mostra una silhouette completamente ridisegnata, più fluida e dinamica, leggermente allungata. La linea del tetto spiovente con l’antenna radio situata sul finale e la leggera diminuzione delle superfici vetrate laterali contribuiscono a dinamizzare la linea generale. La firma luminosa a Y, le ruote a filo e il design di miglior qualità di alcuni elementi, sono uguali a quelli della Sandero. Il 29 settembre 2020 è il giorno del grande appuntamento per scoprire tutto sulle nuove Dacia Sandero, Sandero Stepway e Logan.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Dacia svela la terza generazione dei suoi ‘veicoli essenziali&#8...