Cosa succede se mettiamo per sbaglio la benzina al posto del diesel

A causa di una distrazione, fai rifornimento di benzina anziché di gasolio: scopri cosa succede e cosa devi fare.

Se alla stazione di servizio sei colpito da un momento di distrazione e fai il grave errore di mettere benzina al posto del diesel, devi sapere quali danni puoi provocare alla tua macchina e come accorgertene. Purtroppo questa svista può costare davvero caro. Scopriamo cosa fare tentando di non andare nel panico.

Innanzitutto, se sei tu a fare rifornimento self service, allora non potrai far altro che constatare l’errore e cercare di rimediare; nel caso in cui lo sbaglio venga dall’addetto alla stazione di servizio, allora potrai ovviamente chiedere il risarcimento, facendo causa al gestore.

Non ti sarà difficile percepire subito i sintomi di un pieno di benzina al posto del diesel: potrai avvertire un calo generale delle prestazioni della tua auto, in alcuni casi vedrai un gran fumo nero uscire dallo scarico, la benzina infatti potrebbe compromettere i sistemi antinquinamento, soprattutto se si tratta di motori diesel di ultima generazione. Capita a volte anche di sentire strani rumori e ticchettii del sistema di iniezione.

Se hai la capacità o semplicemente la fortuna di avvertire subito le anomalie, allora potresti evitare i danni più seri; l’ideale sarebbe rendersi conto di aver sbagliato subito dopo il rifornimento, prima ancora di avviare il motore. Puoi chiamare immediatamente il carroattrezzi e far portare l’auto in officina, per svuotare il serbatoio dal carburante sbagliato.

Quali sono i danni effettivi di mettere benzina al posto del diesel

Il gasolio contiene una percentuale di olio molto elevata rispetto alla benzina: i motori diesel infatti richiedono lubrificazione anche dal carburante. Capirai quindi che il danno più immediato è proprio quello di non lubrificare il motore. In seguito probabilmente si bloccherà la pompa d’iniezione e poi tutto l’impianto, fino a rovinare valvole e pistoni.

Oltretutto, il diesel brucia a temperature più elevate, quindi la benzina nella camera di combustione sbagliata può incendiarsi violentemente, creando gas di scarico bollenti e quindi un forte shock termico a tutto il motore, rischiando la rottura.

Se l’auto ha un filtro antiparticolato, e oggi quasi tutte le Euro 4 e le Euro 5 e superiori lo hanno, si rischia la più grave e pericolosa conseguenza: incendiare letteralmente tutto. Questo filtro elimina le polveri sottili con le alte temperature, ma visto che ovviamente il catalizzatore del diesel non è progettato per convertire le sostanze presenti nella benzina incombusta, la benzina passerebbe sul filtro incandescente causando un probabile incendio.

Cosa devo fare se ho messo benzina al posto del diesel

Il rimedio è relativamente semplice se ti accorgi dell’errore prima di riavviare l’auto: la soluzione è svuotare completamente il serbatoio e l’impianto di alimentazione, eseguendo poi un buon controllo del motore, per scongiurare la presenza di danni. Se malauguratamente la tua distrazione continua e non ti rendi proprio conto dello sbaglio commesso, allora una volta constatati i danni, spesso si è costretti a rottamare la vettura a causa delle costosissime riparazioni necessarie.

La soluzione ottimale è ovviamente la prevenzione: non ti devi distrarre mentre fai rifornimento. Un metodo utile per evitare sbagli, è acquistare un tappo speciale che impedisce il passaggio della pompa se si tratta di quella del carburante sbagliato.

Se sbagli ma non hai avviato il motore e devi solo far svuotare il serbatoio, i costi delle riparazioni possono variare dalle 200 alle 300 euro. Spenderai invece migliaia di euro se hai procurato danni al sistema di iniezione, alle valvole, ai pistoni o hai rotto tutto il motore.

Altra variabile è la quantità di carburante: se sbagli ma con solo pochi litri, allora basta diluire la benzina il più possibile per non avere conseguenze, facendo il pieno di gasolio due volte di seguito, senza far svuotare completamente il serbatoio tra una volta e l’altra, ripetendo per una decina di volte.

Se ti accorgi immediatamente dell’errore, oltre a non avviare il motore, ti consigliamo di non inserire nemmeno la chiave nel quadro, per non mettere in funzione la pompa d’iniezione. Chiedi aiuto al benzinaio o chi per esso, spingi l’auto oltre le pompe di rifornimento e chiama il carroattrezzi.

Se stai guidando, non appena ti accorgi dell’errore accosta, sempre con cautela e in condizioni di sicurezza, e spegni il motore, potresti aver causato solo lievi danni.

E’ raro compiere l’errore inverso, mettendo gasolio al posto della benzina, perché oggi i bocchettoni del diesel non entrano nei serbatoi per la benzina. Se dovesse capitare con piccole quantità, allora riempi il serbatoio di benzina e procedi senza problemi. Se si tratta di un pieno sbagliato invece devi far svuotare interamente il serbatoio, quindi presta le medesime accortezze sopra descritte.

MOTORI Cosa succede se mettiamo per sbaglio la benzina al posto del dies...