Corvette C7 Stingray: il mito americano scende in pista. Foto

E' lei la Pace Car per la 500 Miglia di Indianapolis, dietro di lei sfileranno le monoposto della gara più celebre degli Stati Uniti

Non c’è gara americana più famosa della 500 Miglia di Indianapolis, che quest’anno si svolgerà il 26 maggio sulla celebre pista ad anello che ha visto sfidarsi i più noti campioni dell’automobilismo a stelle e strisce. Secondo una tradizione, poi in parte importata anche nella Formula 1, ogni volta che la direzione di gara lo ritiene opportuno, come ad esempio in partenza e in caso di incidente, entra in pista la cosiddetta "Pace car": dietro a quest’auto tutte le altre devono allinearsi, mantenendo le posizioni.

Quest’anno il ruolo di Pace car, molto ambito dalle case automobilistiche per la grande visibilità che viene data alle proprie vetture, sarà appannaggio di un’altra celebre icona americana su quattro ruote: la recentissima Corvette C7 Stingray. Non è la prima volta che una Corvette, giunta ora alla settima generazione, assume questo ruolo: dal 1978 questo è già accaduto per ben 12 volte.

La Corvette per Indianapolis sarà in versione molto vicina a quella di serie, con un’appariscente colorazione Laguna Blue Tintcoat: il motore ha 8 cilindri disposti a V da 450 CV, come nella versione "normale", che per consumare meno può disattivarne quattro -ma questo quasi sicuramente non avverrà in circuito. Piuttosto, per permettere alla vettura di avere prestazioni più adatte alla pista, viene montato lo Z51 Performance Package, che si può avere anche sulle Corvette convenzionali: si tratta di una serie di modifiche alla meccanica e ai freni, e di alcune aggiunte alla carrozzeria, come alettoni e altri accorgimenti per migliorare l’aerodinamica.

La Corvette C7 Stingray che farà da Pace car alla 97esima 500 Miglia di Indianapolis si presenta, in realtà, come una vera anteprima: la vettura è stata infatti finora presentata soltanto nei saloni automobilistici e negli ambienti specializzati, ma la versione definitiva, che verrà proposta anche in versione cabriolet, sarà posta in vendita nel mercato statunitense soltanto a partire dal prossimo autunno. Con un’immagine ancora più carica di sportività.

(a cura di OmniAuto.it)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Corvette C7 Stingray: il mito americano scende in pista. Foto