Controlli da fare prima di partire per le vacanze

Piccola guida per chi ha deciso di andare in vacanza

L’estate è ormai cominciata e per molti di noi è tempo di cominciare a organizzare le vacanze. Valige e bagagli a parte, è molto importante ricordare di sottoporre l’auto ad alcuni controlli prima di partire. Questo, naturalmente, per evitare brutte sorprese e spiacevoli inconvenienti.

Partiamo innanzitutto dal controllo dell’impianto frenante. In questo caso è opportuno controllare l’usura delle pastiglie, il livello del liquido freni nella vaschetta e, naturalmente, il funzionamento del pedale. Fra i controlli da fare prima di partire per le vacanze c’è anche lo stato della revisione, che deve essere stata effettuata non più di due anni prima.

Prima di mettersi al volante dell’auto, che sia una city car, è bene verificare anche la pressione degli pneumatici e lo spessore del battistrada. A questo proposito bisogna ricordare che la pressione non deve essere né scarsa né eccessiva, in quanto in entrambi i casi farebbe perdere stabilità al veicolo.

Un altro elemento da prendere in considerazione è il livello del liquido di raffreddamento. Soprattutto in estate, infatti, è facile che il motore si surriscaldi, in quanto l’aria che arriva al radiatore è più calda. Prima di partire per le vacanze, è bene controllare anche il livello dell’olio motore. In particolare, per sicurezza, consigliamo di tenere sempre una confezione di scorta nel bagagliaio.

Fra gli altri controlli auto da fare prima di un viaggio, c’è naturalmente anche il livello di batteria, onde evitare spiacevoli sorprese, e il funzionamento del condizionatore. Spesso si sottovaluta, infatti, l’effetto che una temperatura molto elevata può avere sul guidatore, alterandone attenzione e lucidità.

Infine, se siamo a bordo di un’auto famigliare, allora sarà bene controllare anche l’omologazione dei seggiolini, che siano adatti all’età e alla statura dei bambini.

MOTORI Controlli da fare prima di partire per le vacanze