Comprare l’auto nuova con 6.000 Euro: ecco le migliori marche e i modelli

Trovare auto economiche con prezzi inferiori ai 10.000 euro, per via dell’inflazione, è sempre più difficile. Ci sono però delle proposte interessanti, che grazie agli incentivi potrebbero farti spendere meno del previsto.

Comprare un’auto nuova con prezzi di listino inferiori ai 10.000 euro è diventata un’impresa ardua, esistono però dei modelli interessanti che possono soddisfare le esigenze di mobilità di tutti e che, con agevolazioni e incentivi, potrebbero far risparmiare molto, spendendo cifre che si aggirano attorno ai 6.000 euro. Queste auto sono soprattutto city car, piccole e compatte, provenienti soprattutto dalla Romania.

La prima che possiamo citare è la Dacia Sandero 1.0, il modello base punta ad un prezzo molto basso per conquistare il pubblico: 7.450 euro. In questo caso però non si può avere il climatizzatore, optional del valore di 500 euro.

La Dacia Logan MCV 1.0 è una station wagon compatta, molto adatta anche per chi ha famiglia: offre un abitacolo spazioso e un grande bagagliaio. Il prezzo di listino parte dagli 8.700 euro. C’è da dire però che consuma molto e a questo prezzo non può avere il climatizzatore, acquistabile come optional anche in questo caso aggiungendo 500 euro.

La Suzuki Celerio 1.0, citycar agile nelle curve e in grado di accogliere senza problemi, sui sedili posteriori, anche i passeggeri più alti, anche se in larghezza invece si sta stretti. Anche in questo caso, acquistando la versione base da 8.990 euro non si può avere il climatizzatore. Non può essere guidata dai neopatentati e monta un motore di soli 68 CV e 90 Nm di coppia.

La Hyundai i10 1.1 Like, il marchio coreano purtroppo non è più così economico come un tempo, ma questo modello ha prezzi contenuti, a partire da 8.950 euro. Ha inoltre una garanzia lunghissima di 5 anni a chilometraggio illimitato. Design piacevole ma non ottima la tenuta stradale.

Nessuna delle auto sopra descritte ha prezzi inferiori ai 6.000 euro, ma fate attenzione alle agevolazioni per risparmiare. Ad oggi non ci sono ecoincentivi statali, ma vi sono comunque delle altre agevolazioni. Le case automobilistiche infatti si stanno muovendo autonomamente, creando importanti opportunità di finanziamenti e promozioni per i propri clienti che intendono acquistare un’auto nuova.

Esiste anche l’incentivo rottamazione e visto che la Legge di Bilancio 2018 ha tagliato ancora le agevolazioni da parte dello stato, le case automobilistiche hanno pensato di introdurlo da sé, ti basta richiedere in concessionaria i requisiti da rispettare, i modelli disponibili e l’ammontare del benefit.

Concludiamo quindi dicendo che il minor prezzo di base ad oggi, tra le macchine suddette, è di circa 7.450 euro, ma informandosi e prestando attenzione a possibili promozioni, sconti e agevolazioni da parte delle Case, potrai raggiungere prezzi attorno ai 6000 euro.

MOTORI Comprare l’auto nuova con 6.000 Euro: ecco le migliori marche e ...