Come in Blade Runner, a Dubai la polizia viaggia sulla moto volante

Vola a 5 metri d'altezza, raggiunge i 70 km/h e rappresenta il futuro della mobilità. La moto volante della polizia di Dubai sembra uscita da un film di fantascienza

I poliziotti si librano nell’aria per dare la caccia al criminale di turno, superando traffico e ostacoli con un po’ di gas. Moto volanti per scovare  chi non rispetta il Codice della strada. Non si tratta di una scena tratta da un film di fantascienza ma di concreta realtà.

Non siamo ancora di fronte all’agilità e velocità delle autovetture che sfrecciano nell’universo narrativo di Philip Dick, che caratterizzano, ad esempio, gli spazi aerei della Los Angeles di Rick Deckard protagonista di Blade Runner, ma ci siamo quasi. Il futuro è già qui.

Per adesso però i poliziotti di Dubai dotati di moto volante sembrano rispondere più che altro a un’esigenza scenografica per accontentare i ricchi e annoiati abitanti dell’Arabia Saudita.

La vettura volante, realizzata dalla russa Hoversurf, ha un’autonomia di 30 minuti e può raggiungere i 70 km/h a 5 metri di altezza, senza poter ancora sfoggiare un’agilità tale da far pensare a una rivoluzione imminente dei trasporti su strada, i poliziotti devono faticare ancora e non poco per tenere le redini della vettura volante, manovrando la vettura del futuro con due cloche.

Siamo ancora lontai dagli hoverboard che è possibile ammirare in Guerre Stellari, ma la moto volante di Dubai rappresenta un concreto salto nel futuro che ha già suscitato l’interesse dell’esercito americano, sempre attento alle novità tecnologiche che potrebbero migliorarne le difese degli Stati Uniti.

La moto è stata presentata al Gitex 2017, la fiera tecnologica di Dubai

MOTORI Come in Blade Runner, a Dubai la polizia viaggia sulla moto volan...